WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Friday April 20th 2018

SIA BENEDETTA LA GUERRA

Sia benedetta la guerra!
Rafforza governi vacillanti
Zittisce le opposizioni
Unifica le masse
Distrae dagli scempi interni
e dai vulnus di democrazia
Solleva la vendita dei giornali
e l’audience televisiva
Innalza strepitosamente la spesa in armi
nel tripudio popolare
Permette quei tagli alle Costituzioni
che le Costituzioni non avrebbero sopportato
e quegli scudi spaziali americani
che l’Europa non avrebbe tollerato
Trova miracolosamente per portare la morte fuori
quei miliardi che non c’erano per salvare la vita dentro
Solleva il PIL, l’Ue, l’AIEA e le sindromi da accerchiamento
Unifica i popoli in una sola travolgente epopea
così che anche l’ultimo dei meschini
si sente un eroe antiterrorista
e si permette di odiare con tutte le sue forze
il ladruncolo di polli o il diverso religioso
così che l’odio diventa la sua malattia
in cui si sente rigenerato
Sia benedetta la guerra
toccasana di tutti i guai!
Se non l’avessero sempre creata
bisognerebbe inventarla!

(Viviana Vivarelli)

QUANDO

quando tutti gli orpelli saranno spariti
quando il tornaconto, il carrierismo, il potere
la negazione dell’uomo sull’uomo, il dirigismo
il luridume
col suo codazzo di pazzi e di imbroglioni
di cortigiani, di guerrafondai, di tromboni,
di prostitute e servi di bottega
quando le illusioni becere, le cianfrusaglie di lustrini di merda, le spalline da usuraio, i ricatti da generale, le medaglie mercenarie, gli status symbol
e i caravanserragli da fiera che si portano appresso i comandanti, i ministri, i cortigiani, i clienti, i servi
i cenciosi, i megafoni, gli stracci di pajette, i trucchi, gli ombretti, le lacrime di bistro, i finti rossori all’henné, le poltronazze un tanto al chilo, le ballerine oscene, i nani dentro e fuori…
quando tutta la paccottiglia sarà spazzata via
dalla rivoluzione
nel mondo nudo
comincerà, forse, una nuova bellezza
come un fiore
e ci domanderemo cosa è stato
con stupore
e ci parrà di essere usciti da un incubo

(Viviana Vivarelli)

Il mondo è un’opera spirituale

Il mondo è un’opera spirituale.
Chi non ha che piedi contribuirà con i piedi.
Chi non ha che occhi contribuirà con gli occhi.
Chi non ha testa, non contribuirà con niente.
Perché il mondo è fuori dai piedi, dagli occhi e dalla testa.
Corre sull’onda dei nostri sogni
e chi non sa correre non costruisce mondi
Chi non sa sognare non sa vivere
Chi non sa vivere assieme a tutti gli altri
non potrà essere niente.
.
Viviana Vivarelli

RESURREZIONE

RESURREZIONE

Sapere che non siamo finiti
che possiamo risorgere
che tutte le cose storte fatte da uomini
possono essere raddrizzate da cose fatte da altri uomini
Che loro sono pochi e noi siamo tanti
Che siamo una forza se uniamo le volontà
Se sintonizziamo le intelligenze
Capire che conoscere è imparare a scegliere
è partecipare
è già cominciare
ad essere liberi
Leggere il desiderio di libertà in te
In me, in questa donna, in questo anziano, in questo bambino
Ci sono cose che mai come queste
sono vicine al Paradiso.

(Viviana Vivarelli)

PROMESSE

PROMESSE
La scelta tra la sventura e l’entusiasmo
a volte è così piccola
che potresti essere sbadata
e sbagliarla
“Porta l’entusiasmo” disse l’angelo
Mi chiedo
se anche la rabbia
sia un entusiasmo
andato a male
che cerca la sua luce.

(Viviana Vivarelli)

L’UTOPIA VIVENTE

L’utopia vivente

Nella democrazia non si nasce
la democrazia non è un’eredità
la democrazia è un compito
“work in progress”
E’ il NOSTRO compito
Democratici non si nasce per DNA o storia
tradizione o cultura
la democrazia si costruisce
e democratici si diventa
La democrazia è il premio
di chi opera in prima persona
impegnando tutto se stesso
per il bene di tutti
Ma arrendersi alla dittatura
con falsi alibi del se e del ma
è come morire
prima di essere nati.
(altro…)

UN MOMENTANEO CROLLO DI PAZIENZA

UN MOMENTANEO CROLLO DI PAZIENZA

Non c’è momento più vuoto
di quello in cui la fede più accesa
crolla
per le lungaggini dei tempi
per le ripetizioni dei tiranni
per la brevità della speranza umana
che è sempre un fuoco breve
che si alimenta solo col successo

E’ il cuore dell’uomo un centometrista
ma il potere corre la sua maratona
lunga come il tempo.
e su quella
ha costruito un dominio
interminabile.
saziamo l’albero
della nostra pazienza
affinché non cessi la sua crescita
dopo le prime foglie
con subitanee stanchezze
e infantili diversioni
non guardiamo alle stenti frutti
e ai rami così esili
ma spingiamo forte in alto
costanti verso il Cielo!

(Viviana Vivarelli)

NON SOLI

NON SOLI
Il primo modo per non essere soli
è abbracciarsi col mondo.

 

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

IO CHE SONO

Io donna
io profugo
io disoccupato
io vittima
io non votante
io ignaro
io ignorante
io plagiato

io il più povero dei poveri
io il più inutile e dissennato
se le cose non le so
se non penso
se non scelgo
se non conosco
la parola contraria
il pensiero che è solo mio
l’arma del linguaggio forte
il sogno e la visione
io che non conosco
i miei diritti
il mio valore
il mio potere
io che sto su questa Terra
come un coatto
un senza niente
uno sventurato
uno che si aggrappa
e non cammina
uno che non è degno di avere
un posto

un’anima
io che mi sono
suicidato da solo..

(Viviana Vivarelli)

Com’è triste la sera stasera

Com’è triste la sera stasera
com’è cupa la solitudine
a cui dovrei essere
abituata
Metto in piega i vestiti
le scarpe allineate
ma il cuore non si allinea
e non si piega al destino
L’intolleranza di chi è solo
e non vuole star solo
si allarga tutto intorno
come uno sciame di pensieri impazziti
di cui nemmeno uno
riconosce il suo nido..

Viviana Vivarelli

 Page 2 of 746 « 1  2  3  4  5 » ...  Last » 

Ultimi articoli

GIOVANE MORTO IN CARCERE

PER STEFANO CUCCHI GIOVANE MORTO IN CARCERE E in quel frastuono assordante in difesa di un crocefisso si fece di colpo [Read More]

I DIRITTI DI TUTTI

I DIRITTI DI TUTTI Voi siete il mio sogno che si realizza Voi i visi chiari e le mani pulite Voi i canti e la [Read More]

Bisogna cantare

Bisogna cantare le certezze e sono certezze anche le speranze se si fanno fiore e frutto non quelle date o quelle [Read More]

MASADA n° 1918 17-4-2018 LA GUERRA PERMANENTE

MASADA n° 1918 17-4-2018 LA GUERRA PERMANENTE Blog di Viviana Vivarelli La guerra in Siria- Fare un Governo. La favola [Read More]

GUERRE AMERICANE

6000 soldati morti in guerra 8.000 suicidi pillole antidepressive reduci che tornano vecchi e folli tossici famiglie [Read More]

Top 10

aprile: 2018
L M M G V S D
« Mar    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Archivi

Who's Online

  • 0 Members.
  • 11 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano