WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Tuesday October 17th 2017

MASADA n° 1863 26-6-2017 NON CI RESTA CHE RIDERE

MASADA n° 1863 26-6-2017 NON CI RESTA CHE RIDERE
Blog di Viviana Vivarelli

Primum suffragium Renzi est insanum, secundum autem diabolicum.

Ma perché è vietato scrivere sulla scheda elettorale ciò che si pensa dei politici? Ormai è lo stile letterario più in voga tra gli Italiani.

Ma qualcuno lo racconta lo ‘sballottaggio’ degli elettori?
Mentana facci la maratona!
.
Con un altro leader forse il Pd vinceva le elezioni. Ma siccome si è incaponito di perderle…
.
Orlando a Palermo vince sempre perché promette che questa volta è l’ultima.
.
Il Pd ha perso dappertutto, questa volta il tracollo è stato tale che si é dimenticato di dire che era una ‘non vittoria’.
.
Ma Jim Messina lo pagano ancora per far perdere il Pd? E gli ha dato pure qualcosa Beppe Grillo?
.
Alle prossime elezioni i due euro il Pd li dà lui a chi va a votare.

Però non è giusto che il partito del non voto non abbia i suoi bravi rappresentanti molti incazzati.
.
Beppe Grillo è andato a votare col casco. La prossima volta si mette pure i parastinchi.

ArsenaleK
Centrodestra con il vento in poppa. Se la smettono di mandare la Santanchè in TV vincono le politiche a mani basse.
.
Renzi commenta i risultati delle amministrative2017: “E’ andata bene. Sono a macchia di Leopoldo”. (@MassimoVolpi6)
.
Renzi nega il tracollo del Pd: “Risultati a macchia di leopardo. Campanelli d’allarme? Non vedo per cosa”. Poi lo hanno riportato in reparto.
.
Renzi dichiara:”Se perdo ai ballottaggi Gentiloni lascia la politica”. (@PaoloGrazioso )
.
L’Italia s’è destra. E ora stanno spargendo il sale sulle sedi del PD.
.
Il PD non vince il ballottaggio nemmeno a Trapani, dove si presentava da solo. (@PaoloGrazioso)
.
Beh, ci voleva Renzi per fare vincere la destra a Genova: Finalmente il centrodestra ha trovato un leader fidato. (@MikusRB9
.
Il PD è andato così male che adesso Tiziano Renzi sta rispondendo: “Matteo chi?” (@PaoloGrazioso)

Renzi ha perso anche la partita di scopone al baretto sotto casa. (@giulysua)
.
Se offri due euro per le banchevenete ti danno bancaetruria di resto. (@rostokkio)
.
Il debito pubblico aumenta di 2 miliardi al mese dal 2015. Sono gli interessi sui regalini che ci ha fatto Renzi con i soldi nostri (@LVIX1)

ORA ABBIAMO FATTO ANCHE I BALLOTTAGGI
Il M5S non è radicato sul territorio e si è presentato in pochi Comuni, 241 su 1004, tuttavia la sua crescita è continua e costante. E si è presentato col suo simbolo di partito mentre il Pd si è vergognato a farlo, ha usato il suo simbolo solo in 134 Comuni, e ovunque si è nascosto dietro una sfilza di liste civiche. Dalle ultime amministrative queste sono raddoppiate, nel 1997 erano 2117, oggi sono diventate 3910, si sono presentate in 850 Comuni. Eppure alla fine sono un imbroglio perché i voti, poi, vanno ai partiti. I nomi erano fantasiosi, ‘Spighe di grano’, ‘Funghi e pini’,’La vela’, ‘Ramoscello d’olivo e colomba’,’E’ ora che tutto cambi’, ‘La svolta buona’… ma sarebbe ora che ci fosse una legge che impone che con uno stesso nome ci si presenti dappertutto o niente.
Il M5S ha vinto ad Acqui Terme 46% contro cdx 27% (il doppio!).
A Fabriano 60 a 40
A Carrara 65 a 35
Ad Ardea 60 a 40
A Guidonia 52 a 48
A Scordia 54 a 46
A Santeramo il M5S vince col 70%
A Mottola 60 a 40
A Canosa 52 a 48.
Crolla la speranza di Renzi di allearsi con Berlusconi dopo essere fallita quella di allearsi col csx e con Alfano, Berlusconi ora è ringalluzzito e stringerà nuovi patti con Salvini e Meloni.
Renzi ha detto: “Poteva andar meglio”. Lo diceva anche quello a cui avevano tagliata la testa. Insomma, è una non vittoria, per dirla alla Bersani. Ovvero un tracollo totale, a riprova che errare è umano ma perseverare diabolico.
Al primo turno il cdx aveva vinto in 11 comuni su 22.
La rovina del Pd è innegabile. Avanti così con Renzi, l’inetto Padoan e il cerchio magico, e sono finiti. Le promesse e le bugie di Renzi incantano sempre meno gli italiani. Si diceva che il voto al M5S era un voto di protesta. Perché questo invece cos’è?
L’astensione è ancora aumentata, al primo turno aveva votato il 54% degli elettori, al 2° il 46. E’ una cifra impressionante che rivela una caduta a picco della credibilità della politica. Gli italiani sono sempre più schifati dal sistema, dalle sue truffe, dai giri viziosi della casta, dall’economia a pezzi, dal futuro incerto, dalle promesse mirabolanti che si concludono in mascalzonate, dal debito pubblico che aumenta col l’economia che va sempre peggio, dallo sfruttamento schiavistico di chi lavora, dalla disoccupazione giovanile mentre i soliti noti prendono cifre da capogiro, dai processi farsa, dalle menzogne dei media, dai talk show spudorati e diffamatori, dalle calunnie a catena, dalla nullità totale di piani di rinascita del Paese, dai soldi dati solo alle banche, dalla corruzione di regime, dai flussi di migranti incontrollati su cui non si fa nulla, dall’aumento della microcriminalità impunita, dalle leggi libera tutti, dalle banche delinquenziali ma sovrane…ormai più di metà degli italiani, se sente parlare di politica vomita.
.
Nulla cambia in meglio e nemmeno piove. Maledetta Estate. Non ci resta che ridere.

Un tizio durante il carnevale arriva a una festa mascherata tutto nudo. L’usciere però lo blocca: “Guardi che questa è una festa mascherata, non una riunione di nudisti”. E il tizio: “Ma io sono vestito da faro!”. E l’usciere: “Ma cosa dice! Non vedo niente che mi ricordi un faro!”. Allora il tizio comincia a girare su se stesso dicendo: “Guardi bene: ora lo vede, ora non lo vede, ora lo vede, ora non lo vede…”.
.
ArsenaleKappa:
Prova di matematica allo scientifico: “Dando un bonus di 80€ al mese, il candidato calcoli la % di aumento dei voti”.
Ho scoperto i twitter di Arsenale K, spassoso!
Il figlio di Salvini ha superato gli esami di terza media. Ha avuto solo qualche problema con il tema in albanese.
.
Blogger francese uccisa da bomboletta spray: sono quindici le marche che hanno venduto apparecchi difettosi. L’Isis le ha rivendicate tutte.
.
Maturità: dopo Caproni e bici a ruote quadrate, per la terza prova ci si aspettano quesiti su folletti, iperuranio ed unicorni.

Consip, Travaglio: “Che differenza c’è tra mafia e politica”? L’immunità parlamentare.
.
Codice antimafia, Forza Italia: “no al sequestro dei beni dei corrotti”. E questo vale più di un’ammissione di colpa.

Berlusconi che dà lezioni di morale è un po’ come un vegano che spiega come cucinare la coda alla vaccinara.
.
Manca l’acqua: è allarme in molte regioni e ci aggiungono pure le ordinanze anti alcool. Questa è cattiveria.
.
Salvini: “Lo ius soli è un errore culturale”. Quindi di quelli da lui non rilevabili.
.
Maturità. Prova di Fisica: “Dopo la spaccatura del PD si calcoli fino a quante volte possono scindersi i partiti di sinistra”

Il latino sarà anche una lingua morta, ma dopo Traccie scritto sul sito del MIUR nemmeno l’italiano si sente tanto bene. (zenocataway)
.
Berlusconi: “Se vince Grillo espatrio”. Francia, Austria e Germania chiudono le frontiere. (antonio_carano)
.
Prova matematica: “Si può pedalare su una bicicletta a ruote quadrate?”. “Se la Fedeli è ministro MIUR, tutto è possibile”.
.
Prova di latino: “Il candidato spieghi cosa significano secondo i nostri politici i nomi delle leggi elettorali messi a cazzo”
.
Prova generale: “Dato un Caproni su una bicicletta a ruote quadrate, quanti vaffanculo spettano al Ministro dell’Istruzione?”

Esplode dispenser di panna: muore nota blogger francese. Verrà cremata per la seconda volta. (Pardomicio)
.
Saggio tecnico-scientifico:”Le opportunità offerte dalle nuove tecnologie. Il candidato consegni immediatamente lo smartphone”

ArsenaleKappa
Ragazzi consolatevi: nel 2040 ai maturandi toccheranno i poeti di Twitter.
.
L’unico che conosceva Caproni è Gasparri perché l’aveva già bloccato su Twitter.
.
Con l’euro é aumentato il divario tra poveri e ricchi. Però si può comprare una Banca con 1 euro
.
Tema Italiano: Caproni, ecologia e tecnologia. “Dove smaltire correttamente il vecchio iPhone quando esce il modello nuovo”.
.
Nasa: “Scoperti altri 219 pianeti, 10 sono abitabili come la Terra”. E in tutti Radio Maria prende benissimo.
.
Quando apri twitter manda qualcuno affanculo. Tu non sai il perché, ma lui sì.
.
Ho rimproverato mia moglie per aver distrutto l’auto un’altra volta. Si è giustificata urlando: “Allah Akbar”
.
Asti, motociclista dimentica la moglie in autostrada e se ne ricorda 40 km dopo. Chissà cosa gli serviva. (giulysua).
.
Sondaggio: durante gli esami di #maturità 1 studente su 3 riscopre la fede e prega. Mentre 2 su 3 sperano nell’invasione di extraterrestri
.
Quando apri twitter manda qualcuno affanculo. Tu non sai il perché, ma lui sì. (antico proverbio bolognese)

fisburypark: Falcia passanti urlando: “voglio uccidere tutti i musulmani “. Poi ha fatto un frontale con quell’altro che urlava Allah Akbar.
.
Incendio in Portogallo. Mattarella: “Pronti ad aiutarvi”. Adesso qualcuno gli dica che i soldi dei Canadair li abbiamo spesi per gli F35.
.
McDonalds non sarà più sponsor delle olimpiadi. Il CIO continua a rifiutare di mettere 5 hamburger come simbolo
.
Governo dimentica le esenzioni x Amatrice: le famiglie delle vittime pagheranno le tasse di successione delle macerie. Ma Renzi vi è vicino.
.
Trump cancella l’accordo di Obama con Cuba: “Vogliamo che Cuba sia libera”. Poi ha aggiunto: “Con molto ghiaccio, grazie”.
.
Renzi che cerca l’alleanza con Pisapia sembra Verdone nel film Un Sacco Bello quando cerca qualcuno a caso per andare in vacanza a Cracovia
.
Scioperi, Delrio: “L’Italia è ostaggio di minoranze, servono nuove regole”. Tipo l’anello al naso e la palla al piede. (antonio_carano)
.
Agnes Heller: “l’uomo moderno si aspetta solo pochi momenti di felicità”. Perchè sa che Renzi dice che lascerà la politica ma poi ci ripensa
.
Gli immigrati che vogliono la cittadinanza italiana, hanno una vaga idea di che cifra di debito pubblico gli tocca a testa? (LVIX1).
Se si va avanti di questo passo andrà a finire che daremo la cittadinanza italiana anche ai napoletani. (BaoloGhiro, piemontese)
.
Non capisco tutta questa voglia di avere lo IusSoli in Italia, quando è pieno di italiani che vogliono la cittadinanza a Montecarlo.
.
E’ morto Helmut Kohl. Fu uno dei maggiori artefici della nascita dell’Euro. Ora l’importante è controllare che venga seppellito bene.

Addio a Messegue, una vita spesa a trarre benefici dall’erba, senza mai capire che si poteva anche fumare. (katadaniele)
.
Le 5 regole auree dell’informazione (Who? What? When? Where? Why?). Ma Calabresi adotta il metodo “Alla cazzo di cane”.
.
I dubbi di Calabresi: “Mi si nota di più se rispondo a bassa voce e che non si sente o se non rispondo per niente?”
.
Forse Al-Baghdadi è morto per la quindicesima volta. Ma noi vogliamo ricordarcelo così: vivo e imbottigliato sul raccordo.

NEWS! Calabresi rettifica: “Ci siamo sbagliati: Casaleggio a Milano ha incontrato una trans che assomigliava a Salvini. MetodoRepubblica

I conti del Pd tornano in rosso di oltre 9 milioni di euro: solo per la campagna referendaria spesi 11 milioni. Per fortuna è andata bene.
.
Ho letto su Repubblica che Grillo si sta alleando a Rifondazione Nazista e vuole invadere la Polonia. FATE GIRARE!!1!!1 MetodoRepubblica
.
I figli degli stranieri hanno letto i vostri commenti sullo IusSoli. Hanno detto che preferiscono essere apolidi. (ReNudo79)
.
Dalla Raggi linea dura sull’ingresso degli stranieri a Roma. Occhio Virginia: quelli son turisti giapponesi e quello è il Papa. (LVIX1)

Bindi su Riina: “Ha cure ed assistenza migliori di quelle che avrebbe fuori”. Mia nonna mi sta chiedendo come si fa a diventare capomafia.
.
Giappone: gatti in ufficio per ridurre lo stress. Da Napoli fanno sapere che è per lo stesso motivo che tengono le formiche in ospedale.
.
May profondamente rattristata per le vittime del rogo di Londra. Per tranquillizzarla le hanno detto che avevano tutti votato Corbyn.
.
A Napoli sappiamo arrangiarci. Il parcheggiatore sotto all’ospedale San Paolo oggi sta vendendo i formichieri. (jackbass68)
.
Se davvero Riina ha diritto ad una fine dignitosa si accontenti del fatto che almeno lui in ospedale non ha formiche nel letto (slevinkrz)

L’anno nero della Gran Bretagna: attacchi terroristici ed ora palazzi in fiamme. “Qualcun altro vuole uscire dall’Unione Europea?” (LVIX1)
.
Napoli formiche nei letti in ospedale, guardiamo il lato positivo: non ci sono briciole.
.
Comunali, l’analisi de voto: “c’è il ritorno del bipolare”. Nulla che un buon psichiatra e un buon psicofarmaco non possano risolvere.
.
Sembra che Pizzarotti sia stato votato anche da Igor il russo.
.
Comunali2017, 5Stelle fuori da tutti i ballottaggi. Quando bastava accordarsi con mafia e camorra e promettere favori per vincere ovunque.

Macron vince anche le amministrative in Italia. Era travestito da lista civica. Prometteva sesso alle vecchiette.
.
Elezioniamministrative2017 9 milioni alle urne per eleggere mille sindaci. Per sveltire le procedure quelli del PD si presentano già indagati.
..
Jena: Per capire cosa spinga un Presidente a dire bugie, gli americani hanno chiesto un parere a Renzi.
.
Jena: Totò Riina merita una morte dignitosa, può scegliere se saltare in aria come Falcone o essere sciolto nell’acido come il piccolo Di Matteo.

Partono le querele dei 5stelle a Calabresi, direttore di Repubblica, reo di aver detto che Davide Casaleggio si è visto con Salvini.

C’è chi il giornalista lo fa per noia
Chi lo sceglie come professione
Ma su “La Repubblica” né l’uno né l’altro
Lo si fa solo per mistificazione
Ma la mistificazione spesso conduce
A soddisfare i propri imbrogli
Senza indagare se i 5 Stelle
Verranno eletti nonostante i brogli

Su “La Repubblica” ormai scrivon tutti
Dai più ciarlatani ai più cretini
Su “La Repubblica” scrivon tutti
l’importante è sparlare dei Grillini
C’era un articolo bugiardo
Con una grossa scritta nera
Diceva:
” Casaleggio ha incontrato Salvini
in gran segreto ieri sera!”
Ma un Gran MoVimento Originale
Non l’ho abbatte alcun giornale
Come una freccia dall’arco scocca
Vola veloce di Blog in bocca
E alla votazione successiva
Ci sarà molta più gente in aspettativa
Chi con il babbo, chi col suo amore
in coda ai seggi anche per ore
Persino i parroci dei Paesini
Di norma obbligati all’astensione
abbandoneranno le loro preghiere
E andranno ai seggi in processione
E con la Vergine in prima fila
E il documento elettorale per l’elezione
Si porteranno appresso l’intero Paese
a votar i 5 Stelle per la nuova nazione !

Aldo

Ma cos’è la destra, cos’è la sinistra.
Una donna emancipata è di sinistra
riservata è un po’ più di destra
ma un figone resta sempre un’attrazione
che va bene per sinistra e destra.
Ma cos’è la destra, cos’è la sinistra.
Tutti noi ce la prendiamo con la Storia
ma io dico che la colpa è nostra
è evidente che la Stampa è poco seria
quando parla di sinistra o destra.
Ma cos’è la destra, cos’è la sinistra.
Ma cos’è la destra, cos’è la sinistra.
Se il M5S non vota lo Ius Soli è di destra…
ma se lo vota invece è di sinistra…
e se si astiene è anche un po’ sessista.
Se la Raggi frena l’ingresso ai Migranti è di destra.
ma se aumenta il traffico dell’accoglienza è di sinistra…
e se si astiene è maschilista
Destra-sinistra
destra-sinistra
destra-sinistra…Basta!
Il M5S non è di destra né di sinistra…
e si astiene agli inciuci sia col cdx sia col csx
non ha il saluto vigoroso a pugno chiuso
che è un antico gesto di sinistra
e nemmeno quello degli anni ’20, un po’ romano
che è da stronzi oltre che di destra.
Il M5S non è di destra e nemmeno di sinistra..
ma ha idee e una sua ideologia
è un bene che ci sia
per poter affermare
un pensiero che è contro ogni ipocrisia:
La libertà non è star sopra un albero
non è neanche il volo di un moscone
la libertà non è uno spazio libero
libertà sono i 5 Stelle: La Rivoluzione…

Un grazie al Grande Gaber!
Aldo

Una coppia di sposi, dopo un anno di matrimonio, non riuscendo ad avere bambini, si reca dal ginecologo. Questi chiede loro: “Ma la sera cosa fate?”. E il marito: “Ceniamo, vediamo la TV, ci diamo un bacetto e poi andiamo a letto”. “E la mattina?”. “Facciamo colazione, ci diamo un bacetto e poi io vado a lavorare”. E il dottore: “E il pomeriggio ?”. “Mangiamo, ci diamo un bacetto e andiamo a fare un riposino”. Allora il ginecologo, rivolgendosi alla signora: “Si spogli e si sdrai sul lettino!”. Il ginecologo si mette su di lei e fanno l’amore alla presenza del marito che non batte ciglio. Alla fine il dottore dice al marito: “Hai visto come si fa ad avere bambini? E questo si deve fare tutti i giorni!”. Il marito, contento, risponde: “Ho capito dottore”. I due ringraziano ed escono. Appena chiusa la porta dell’ambulatorio al marito sorge un dubbio, torna indietro, riapre la porta e chiede: “Scusi, dottore, ho dimenticato di chiederle. Viene lei a casa nostra o veniamo noi in ambulatorio ?”.
.
Un elefante passando sopra a un formicaio lo distrugge per cui le formiche infuriate gli saltano addosso, ma lui con un colpo di proboscide se le scrolla tutte di dosso tranne una che gli rimane sul collo. Le altre da sotto le gridano: “Strozzalo!”.
.
A scuola ero bravissimo nella scrittura creativa. Avevo una mirabile capacità di sintesi. Una volta la maestra ci propose un tema particolarmente difficile: “Voglio che parliate dei valori tradizionali della vita” ci spiegò, “cioè la religione, la nobiltà, la famiglia… e poi aggiungeteci pure un pizzico di incertezza e un po’ di suspense.” Io mi ci sono messo d’impegno, e dopo tre minuti ho presentato il mio tema. Faceva più o meno così: “Mio Dio! – disse la baronessa – sono incinta e non so di chi!”

Due amici vanno al bar:
-“Lo sai che qui c’è una che fa delle seghe fantastiche?”
-“Davvero?”
-“Giuro, ma non so quale è delle due bariste”
Si avvicinano al bancone. L’amico le squadra, si rivolge alla più carina e le fa:
-“Sei tu che fai le seghe?”
e lei: “Sì!”
.-“Allora vatti a lavare le mani perché voglio un toast”.

Marito a casa a letto con l’amante.
Suona il telefono si alza e va a rispondere, poi torna a letto e l’amante gli chiede chi era.
Lui: era mia moglie che mi ha detto che tardato, perché era con te a fare compere.
.
Capì perché era meglio non domandare: se una cosa importante hai bisogno che ti venga spiegata, probabilmente non la capirai mai.
.
L’attenzione è una virtù morale. Essere attenti significa essere giusti con se stessi e con gli altri. Le persone attente sono curiose e attive; studiano e lavorano con entusiasmo, coinvolgimento e passione; scrutano i bisogni degli altri e sono capaci di aiutare.

Mentre passava la Storia, non eravamo davvero qui. Né altrove.
.
Come quando ti avvicini a un arazzo, lo osservi da dietro e ti accorgi di come i puntini colorati che formano il disegno risultino da fili dello stesso colore che compaiono, scompaiono e ricompaiono ancora, dopo un cammino sotterraneo, in qualche punto lontano. Adesso provi qualcosa di simile. Ti sembra d’un tratto che le migliaia, decine di migliaia, centinaia di migliaia di frammenti di vita che hai disseminato nei tuoi quarantotto anni, gli svariati punti di vista degli altri su di te, i te stessi moltiplicati nella visione di tutti gli altri, non siano altro che i puntini di un arazzo che emergono inattesi da fili nascosti, fili che hanno fatto lunghi e nascosti percorsi.
.
Qualcuno si chiede per quale motivo si studi la filosofia, cioè una disciplina che in apparenza non ha alcuna utilità pratica. Ebbene la filosofia serve a non dare per scontato. Nulla. La filosofia è uno strumento per capire quello che ci sta attorno – per capire quello che ci sta dentro probabilmente è più efficace la letteratura –, ma capiamo davvero quello che ci sta attorno se non diamo per scontate le verità che qualcun altro ha pensato di allestire per noi. Fare filosofia – cioè pensare – significa imparare a fare e a farsi domande. Significa non avere paura delle idee nuove. Significa non fermarsi alle apparenze. Significa essere capaci di dire di no a chi vorrebbe imporci il suo modo di pensare e di vedere il mondo. Cioè a chi vorrebbe pensare per noi.
.
Questo tormentone della pseudo alleanza M5S-Lega è imbarazzante e talmente falso e viene sventolato dai giornalazzi poco seri come Repubblica per nascondere ben altri patti molto più gravi e inquietanti, come quello perenne del Pd con Berlusconi o quello sempre oscurato dei membri del cerchio magico renziano con la peggiore P2, o del renzismo col capitalismo nero, i fabbricanti di armi, le grandi multinazionali del farmaco, i magnati del Bilderberg, la sporca massoneria internazionale, i mestatori alla Soros, i legami di Renzi col Ceo di Blackrock, Larry Fink, il più grande fondo di investimento al mondo, quarta potenza dopo Russia, USA e Cina.
Si danno in pasto al popolino questi finti intrallazzi M5S-Lega, si tace lo sporco patto con cui Renzi è stato messo come un fantoccio al potere da forze occulte per rovinare l’Italia e permettere a taluni di banchettare sulle sue rovine come è avvenuto con la Grecia. A fare il lavoro nero di copertura di questi ‘affari’, giornali come Repubblica si prestano in modo vile e mercenario. La disinformazione è il più grande aiuto al capitalismo per ingannare le masse.

GOUMIERBruno Fusco
Buongiorno amici di FB, cuori stellati, come sempre l’assurdo governa e l’onestà rimbalza, credo si tratti di allucinazione collettiva, dove tutto diventa il contrario di tutto, chi prima diceva delle cose oggi afferma il contrario, parole smarrite e malate che non trovano più coerenza e dignità.
Il PD, è il partito più indecente e pericoloso che sia mai esistito, non conosce regole e memoria, governa senza legittimazione e tira a campare con occhio ai sondaggi, fino a quando l’uomo del monte, dirà adesso si può votare.
Infanga tutto e tutti, dai magistrati, ai giornalisti sgraditi, fino al punto di imbavagliare web e telefonini.
Una banda di bulli che dileggiano l’ultimo arrivato, addossandogli tutte le colpe, “è stato lui!” C’è la mafia, colpa del Movimento cinque stelle, Roma è sporca? Non guardiamo al passato, adesso è tutta colpa del movimento…, c’è la nebbia in val Padana?
Sono loro che accendono fuochi, quelli del movimento…, le malattie, le carestie, gli immigrati, gli appalti, il debito…, tutta colpa degli ultimi arrivati.
Telecamere puntate come fucili in mano ai cecchini, programmi televisivi che mostrano Roma e solo Roma, come la puttana da screditare, dopo averle mischiato tutte le malattie veneree possibili, se la sono trombata, l’hanno stuprata senza precauzioni, e adesso ne mostrano i danni e ridono del Movimento, “la Ciociara”, è l’immagine che mi torna alla mente, una Sofia Loren che grida un dolore immenso per la sua bambina, e nessuno vede, nessuno interviene i vecchi “Goumier” che adesso si sono vestivi da innocenti paladini e guardano Roma con le cerniere dei pantaloni ancora aperte…, mentre il resto delle macerie d’Italia non si devono inquadrare, nascondere, infangare e imbavagliare, è la parola d’ordine!!!troppo facile!
Il vile Prodi, per niente prode, allude ad una minaccia se il movimento…, cazzo peggio di come ci hanno ridotti, io, se potessi, andrei in montagna, per combattere questo nuovo regime che si autoassolve, additando il pulito se l’odore di merda si sente troppo, ma non è il momento, siamo ancora i primi nei sondaggi e prossimamente alle amministrative di giugno ne vedranno il risultato, e allora sarà ancora peggio, per loro, naturalmente, perché stiamo arrivando…, come disse quel vecchio pilota ai marziani nel giorno dell’indipendenza…
.
Non si sa per quale bizzarro motivo i pagatissimi personaggi che fanno i programmi più consueti della RAI, quest’anno, dal primo di giugno vanno tutti in ferie. Mi chiedo in quale mai Paese del mondo c’è una televisione pubblica che sbaracca per 4 mesi e, dopo aver già dato programmi stentati e poco innovativi per tutto l’anno, addirittura si prende 4 mesi di ferie dove ci rifileranno il peggio del peggio, il trito del trito, roba vista e rivista, persino spezzoni di programmi di quando la televisione era in bianco e nero!
Ma siccome c’è la probabilità che si voti a settembre, i disgraziati canali televisivi saranno intasati dalla propaganda elettorale dove ci rifileranno Renzi dall’alba a notte fonda senza nemmeno un attimo di tregua. Qualcosa che mi fa cadere il latte alle ginocchia e mi farà odiare Renzi e i suoi accoliti perché già li trovo insopportabili in tempi normali che pensare di averli in over dose credo mi produrrà una crisi di rigetto insormontabile.
.
Due bambini:
“Anche voi pregate prima di mangiare?”
“No, mia mamma cucina bene”
.
Marco Travaglio – Family Day.
“Le nostre priorità assolute sono lavoro, casa, mamme” (Renzi).
I babbi meglio di no.

Gesù Cristo torna sulla terra entra in un bar dove ci sono un milanese, un veneto ed un romano.
“Sono Gesù Cristo “, dice, ” se avete un malanno, basta che io vi tocchi e vi passerà”.
Il lombardo tutto curvo si lamenta:
“La spalla dx la me fa mal da tri ann, per l’artrosi, de quei dulur!!!”
Gesù Cristo gli tocca la spalla e l’artrosi guarisce.
Il veneto si lamenta zoppicando:
“Mi g’ho ciapà ‘na storta e g’ho male a sta cavegia”.
Gesù Cristo gli tocca la caviglia e il male passa.
Gesù Cristo vede il romano in perfetta forma e gli chiede:
“E tu figliolo,come stai?”
E il romano:
” Nun me toccà che c’ho ancora du settimane de malattia!!!”
.
LA PAZZA ESTATE-Alessandro Robecchi
…..I primi stambecchi con scritto “Vota Silvio” avvistati dai turisti sulle Dolomiti creeranno scandalo e indignazione, ma anche molta invidia tra gli avversari, che tenteranno di scrivere “Vota Matteo” sulle vongole, un lavoraccio di cui sarà incaricato Orfini.
Nelle redazioni dei talk show è il panico. Gente che è arrivata alla fine di maggio sui gomiti, trascinandosi con la lingua fuori per le cazzate sentite e trasmesse in inverno e primavera, si vedrà annullare ferie e permessi: tutti in onda a ferragosto! Per portare il pubblico plaudente negli studi televisivi si rastrelleranno gli anziani nel centri commerciali. Prime stime delle falangi della propaganda: i Cinque Stelle quasi padroni assoluti in campeggi e spiagge libere, fastidiosi come testimoni di Geova, pronti all’evangelizzazione delle coste. I renzisti in fila nelle città d’arte, o appostati ai caselli autostradali intasati, intenti a spiegare ai viaggiatori che se avesse vinto il Sì la coda non ci sarebbe. I berlusconiani, anzianissimi, in decorose pensioncine, destinati ad incontrarsi con pensionati del Pd sulla battigia, agevolando il colpo di sole che li convincerà di essere in fondo fratelli, e benedire le larghe intesa già conclamate.
La promessa elettorale cambierà la sua natura, i programmi scoloreranno come il giornale lasciato sul parabrezza sotto il sole, a quaranta gradi. Cambiano le priorità, insomma. Va bene il welfare e le pensioni, ok, buoni argomenti. Ma a un certo punto, in macchina a sessanta gradi all’ombra, con i bambini che frignano e la spia dell’acqua accesa, sarete disposti a votare chiunque vi trovi un posto auto vicino al mare a Gallipoli.
Ci saranno innumerevoli problemi di linea politica. La svolta animalista di Berlusconi si applicherà anche al fritto di pesce o resterà circoscritta gli agnellini per farsi la foto a Pasqua? Michela Brambilla perorerà la causa dei pescespada? E Matteo da cosa si travestirà questa volta? Nel caso in Gran Bretagna dovesse vincere Corbyn (i sondaggi sono sorprendenti) si presenterà come il Corbyn italiano? O continuerà a recitare la parte del Macron italiano? O girerà per gli stabilimenti balneari presentandosi semplicemente come il Renzi italiano? (in questo caso mi porterei la scorta). Dramma per i leghisti. Sceglieranno le spartachiadi di polenta nei rifugi alpini dove credono di giocare in casa, o si spingeranno al Sud in omaggio alla linea salviniana di farsi prendere a pomodori sotto la linea gotica per poi fare le vittime?
E la sx, riuscirà a mettere d’accordo le sue millemila formazioni per superare l’assicella del cinque % adottata proprio per farla fuori, insieme ad Angelino buonanima?
Il combinato disposto campagna elettorale/sagre paesane aggiungerà delirio a delirio. Sarà un tripudio dada-ideologico tra festivalini improvvisati, feste della birra riformista, miss maglietta gialla bagnata, microconvegni in bermuda e crema solare su “i destini dell’Europa”, seminari sulla decrescita felice, arruolamenti in massa di venditori di cocco fresco, gazebo torridi, comizi negli autogrill. Sarà un inferno e al tempo stesso una spettacolare sagra della demenza, l’allegria dei naufragi, la fiera degli endorsement strappati all’intellettuale, all’attore, al cantante, allo scrittore mentre affettano il cocomero, in ciabatte e occhiali scuri, destituiti di ogni autorevolezza nell’assurda estate del nostro scontento.

Par di vederlo, Franceschini, che si aggira per i corridoi del ministero domandando a dx e a manca chi è quello stronzo che nel 2001 mise nero su bianco nella legge 165 che ai concorsi del Mibact possono concorrere anche cittadini europei ed extraComunitari, ma non per le posizioni dirigenziali apicali come le direzioni dei musei.
Domenica il Fatto gli risponde: è stato lui. Forse non si è riconosciuto, perché all’epoca era senza barba.
.
Aubergine
La differenza tra i fascisti di ieri e i fascisti di oggi è che se quelli di ieri avessero visto come si pettinano quelli di oggi, li avrebbero crepati di mazzate.
Sapete cosa provo la mattina dopo aver letto le ultime novità politiche? Alcune marche di whisky.
.
Bipo
Il vero motivo per cui i politici non fanno mai un passo indietro, è che non sanno da che parte sono girati.
.
Rostokkio
Che incubo: ho sognato che il PD si alleava con mia suocera.
.
Credo che l’unica cosa che ha fatto di positivo la Lorenzin sia il test di gravidanza.
.
The Aubergine
La politica è come la moglie, se un giorno ti prende la briga di seguirla finisce che ti incazzi di brutto.
.
È evidente che chi disse “Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo”, non ebbe mai una conversazione con un renziota.
.
Serena_Gandhi
Una volta i miei genitori mi beccarono in bagno con una tessera del Pd.
.
Amadiro
L’italiano non vuole un politico onesto che faccia rispettare tutte le leggi. Ne vuole uno corrotto come lui, solo un po’ meno.
.
The Aubergine
La differenza tra i fascisti di ieri e i fascisti di oggi è che se quelli di ieri avessero visto come si pettinano quelli di oggi, li avrebbero crepati di mazzate.
Sapete cosa provo la mattina dopo aver letto le ultime novità politiche? Alcune marche di whisky.
.
I nove decimi delle attività di un governo moderno sono dannose; dunque, peggio sono svolte, meglio è.
(Bertrand Russell)
.
Un prete e una suora che devono partecipare a un convegno di religiosi arrivano molto tardi presso l’albergo e trovano una sola stanza libera. Essendo molto tardi decidono di prendere ugualmente la stanza (tanto fra religiosi…). Entrano nella stanza e trovano un letto matrimoniale. Il prete decide pertanto di dormire sulla poltrona. La suora però, eccitata al pensiero di un uomo nella stanza con lei, dice: “Padre, ho molto freddo. Perché non viene qui nel letto con me?”. “Va bene sorella… se è per fare un’opera buona vengo!”. La suora sempre più eccitata al pensiero di un uomo nel suo letto dice al prete ammiccando: “Padre, ma io ho ancora freddo…”. Il prete si alza, apre l’armadio, prende una coperta, copre la suora e si rimette a letto. La suora non demorde: “Ma padre, io ho sempre freddo. Perché non facciamo come marito e moglie?”.
“Allora VAFFANCULO e prenditele da sola le coperte!”

Marito e moglie stanno cenando in un ristorante di lusso quando entra una stupenda donna, bionda e sexy, che si avvicina al loro tavolo, saluta l’uomo calorosamente, gli dà un grosso bacio sulla bocca e se ne va dicendo: “Ci vediamo domani al solito posto”. La moglie è scandalizzata: “Ma chi è quella?”. E il marito tranquillo: “Niente, cara, è la mia amante”. La moglie grida arrabbiatissima: “Porco! Voglio il divorzio!”. “Non c’è problema – replica il marito – ma pensaci bene: dopo il divorzio niente cameriera, niente spese in centro, niente auto sportiva, niente gioielli e niente cene in ristoranti di lusso. Decidi pure liberamente”. Mentre sta dicendo ciò entra nel ristorante un loro amico accompagnato da una bella ragazza, anch’essa vestita elegante e sexy. La moglie allora chiede: “Ma chi è quella bella ragazza insieme a Giovanni?”. “È la sua amante!” replica il marito. E la moglie: “La nostra è meglio!”.
.
Coppia Moderna. La moglie tornando a casa dopo una dura giornata di lavoro trova il marito che le sta facendo le corna con un’amica. A quel punto tra lo stupito e l’incredulo esclama: “E adesso come la mettiamo?”. Il marito interrompendo l’azione per un istante: “Non ne ho proprio idea, le abbiamo già provate tutte…”

Per il coacervo mostruoso con cui Renzi vuole restare col culo attaccato alla poltrona a costo di dividerla con la mummia di Silvietto adorato, rispolvero una vecchia storiellina di Alessandro Brigante
C’era una volta un particolare uccello che aveva due teste che condividevano uno stomaco Comune.
Un giorno, una delle teste trovó un vasetto di marmellata e, avendolo visto per prima, decise di mangiarlo tutto senza neppure farlo assaggiare all’altra testa.
L’altra testa infuriata, vide nel frattempo un barattolo di veleno e decise di mangiarlo per fare un dispetto all’altra testa.
Cosí il veleno raggiunse lo stomaco delle due teste e l’uccello perí.
(Storie dagli indiani d’America per bambini)

Per l’orrendo patto ormai stipulato tra Renzi e Berlusconi per tenersi il potere e gabbare la democrazia, ricordo un detto di Cecchi Gori: “Attento, Matteo, ché Berlusconi se gli dai un dito, ti prende il culo”.
Il potere del Pd è finito.
Certo la bestia può apparire ancora viva perché tira calci e cerca di mordere, ma il processo di morte è irreversibile.
E non le gioverà fare congiunzioni carnali contro natura per generare incroci repulsivi nell’ostinata speranza di moltiplicare le cellule. La dissoluzione è cominciata. E poiché l’orgasmo è cercato con una mummia vivente non potrà che aggiungere putrefazione a morte fatta.
Perché nella vita non riusciamo mai a identificare il momento preciso in cui un potere comincia, ma ci accorgiamo così bene del momento in cui finisce?

Un contadino cerca un bel gallo da monta per le sue galline. Si reca alla fiera del Paese e compra un bel gallo del Texas. Arrivato alla sua fattoria mette il gallo nel cortile e se ne va a fare colazione. Poco dopo esce per mettere il gallo nella sua gabbia, ma non lo vede più. Si reca allora al suo pollaio e comincia a vedere galline stese per terra ovunque, tutte a gambe aperte e con la lingua fuori: “Oh cavolo, se le è trombate tutte!”. Si avvicina al recinto delle vacche e le vede tutte a terra stremate, a zampe aperte che gemono, bava alla bocca. “Ma, anche le vacche!”. Passa dai maiali e lo stesso spettacolo gli si ripresenta: le maiale stese a gambe aperte; stessa sorte alle coniglie e alle pecore”. Finalmente lo vede nel campo disteso per terra, immobile, con gli avvoltoi che gli girano sopra. “Oh finalmente, sei morto, eh? Chiava chiava, ti sei preso un infarto…”. Si avvicina al galletto che quando lo vede gli fa: “Hey, psss, sparisci!” e indicando gli avvoltoi gli dice “Fighe !”.
.
“Dottore, ci vedrò meglio con le lenti che mi ha prescritto?”. “Certamente”. “E potrò anche leggere e scrivere?”. “Sicuro !”. “Benissimo dottore… e pensare che fino a ieri ero analfabeta…”
.
Un contadino se ne sta in bar a ubriacarsi. Entra un suo amico che gli chiede: “Che fai qui in questa bella giornata di sole ad ubriacarti?”. Il contadino scuote la testa e risponde: “Ci sono cose che non si possono spiegare…”. “Che è successo di così orribile?” chiede l’amico, sedendosi vicino al contadino. “Vedi, stavo mungendo la mia mucca, avevo quasi riempito il secchio quando la mucca ha alzato la gamba sx e ha rovesciato il secchio!”. “Non era nulla di grave” gli dice l’amico. “Ci sono cose che non si possono spiegare….”. “Dai, che è successo dopo?”. “Le ho legato a terra la zampa sx perché la tenesse ferma. Poi ho ripreso a mungerla… Avevo quasi riempito il secchio, che ha alzato la zampa dx e lo ha rovesciato di nuovo con un calcio!”. L’amico ridacchia. “Ci sono cose che non si possono spiegare” ribatte il contadino. “E poi che hai fatto?”. “Le ho legato la zampa dx e ho ripreso a mungerla. Avevo riempito il secchio quando quella stupida mucca l’ha rovesciato con la coda!”. “Hmmm” fa l’amico, annuendo… “Ci sono cose che non si possono spiegare” ripete il contadino. Poi prosegue: “Non avevo più corde così ho legato la coda della mucca con la mia cintura. In quell’istante mi sono caduti i pantaloni a terra e subito dopo mia moglie è entrata nella stalla… Ci sono cose che non si possono spiegare!”.
.
Quando la storia non si capisce, ci si può avviare solo verso un oceano di silenzio.
..
“Invecchiare è obbligatorio, maturare facoltativo”.

Tre astronauti devono partire per lo spazio per un viaggio che durerà anni. Naturalmente visto che staranno nello spazio per tanto tempo sono liberi di portarsi quello che vogliono, per rendere meno gravoso il passare del tempo. Il primo dice che gli piacciono le donne e così si porta dietro 20 donne bellissime. Il secondo dice che adora mangiare, così gli riempiono l’astronave di ogni possibile alimento. Il terzo confessa di essere patito per il fumo e così gli riempiono l’astronave di sigari e sigarette. I tre partono quindi ognuno con la sua astronave. Dopo 10 anni finalmente ritorna il primo astronauta. Si apre il portellone ed escono dozzine di bambini. Gli chiedono come è andata e lui: “Ah, veramente una bella missione”. Dopo un po’ arriva il secondo; si apre il portellone e ne esce una sfera compatta di lardo di 200 Kg che tutto contento se ne va. Dopo un po’ arriva il terzo; si apre il portellone ed esce l’astronauta incazzato come una bestia. Gli chiedono com’è andata e lui: “L’ACCENDINOOOO”.
.
Carabinieri
Due archeologi dilettanti scoprono in pieno deserto la punta di una strana roccia.
Scavano e scoprono che si tratta della sommità di una piramide antichissima. Incerti sul da farsi, decidono di chiamare il gruppo archeologico americano. Sono professionisti e sicuramente scopriranno qualcosa.
Arrivano gli americani con le loro jeep, caravan, elicotteri, strumenti scientifici. Dopo due anni di studi, se ne ripartono sconsolati.
– “Dopo lunghe analisi e verifiche abbiamo scoperto solo che questa piramide e’ stata costruita tra il 1500 e il 2500 AC”.
I due si consultano e decidono di chiamare una squadra tedesca, che sicuramente è più metodica.
Dopo altri due anni di studi, arriva finalmente la loro risposta:
– “Abbiamo verificato che la piramide e’ stata sicuramente costruita intorno al 2000 AC. Non abbiamo potuto scoprire altro, i geroglifici sono molto complicati”
I due si osservano, sconsolati, finché uno dice:
– “Non ci sono altri rimedi che chiamare i carabinieri italiani”.
Arriva una coppia di carabinieri, entra nella piramide e ne esce dopo circa due ore.
– “Però, che veloci! Avete scoperto qualcosa?”
– “Sì. La piramide fu costruita tra il 12 febbraio 1858 e il 22 luglio 1857 AC, agli ordini di tale faraone Ankhetop IV, l’architetto fu tale Tutmosis detto Il Giovane. Il giorno dell’inaugurazione era nuvoloso. I sacerdoti si opponevano a detto progetto, a causa di una malefica eclisse parziale di luna in Sagittario… Parteciparono 2118 schiavi non classificati, che tentarono una rivolta per le insane condizioni di lavoro, soffocata il 5 settembre dai soldati del faraone, con il risultato di 42 morti. Il costo dell’opera fu di 48 libbre d’oro e 3 libbre di diamanti. La influenza nella lingua si comprova nell’accento delle terre alte che presentavano i nobili di… bla bla bla… (e così via, per un’ora)”.
– “Cavolo! Ma come avete fatto?”.
– “Eh, ci è costato molto, è stato difficile, ma alla fine la mummia ha parlato” ..

FEDRO
Una volpe, che era entrata in casa di un attore, ci trovò una maschera da teatro lavorata con molta abilità, e, sollevandola, disse: “Che bella testa! Ma non ha cervello!”. “Quanta est eius species, inquit, sed cerebrum non habet !”
Quanti di noi ammirano belle maschere o maschere convincenti, senza vedere quanto poco senno vi sia dietro di esse!
E quale maschera vuota di verità c’è su uno come Berlusconi o su Renzi o su tanti della loro cerchia di infami!
Davvero sono 150 anni che non si vedevano maschere così! E ne facevamo benissimo a meno!
.
RADICI
Ci sono politici di una ignoranza così crassa, penso a Salvini, che si reggono solo sull’ignoranza ancora più grande dei loro faziosi seguaci.
Giustamente Toninelli rideva di Salvini dalla Gruber e gli diceva che lo trovava pure simpatico ma che discorsi simili avrebbe potuto farli solo all’osteria dopo tre birre.
Vi ricordate quando la Lega sbraitava nella presunta difesa delle ‘radici cristiane’ dell’Europa? Non erano ancora i tempi dell’antieuropeismo di giornata, ma i leghisti lo sapevano che Nostro Signore Gesù Cristo poteva anche essere un arabo di carnagione SCURA??
Sì’, ma loro intendevano di radici cristiane ARIANE!!!
.
Scriveva nel 2009 ELLEKAPPA parlando di Berlusconi:
“Avvertiamo il mondo intero che l’Italia è momentaneamente chiusa. Stiamo salvando il culo ad un nostro facoltoso cittadino. Le attività riprenderanno il più presto possibile. Ci scusiamo per l’inconveniente.”
Sostituite al “nostro facoltoso cittadino” le parole “lo sbobbioso segretario del Pd” e avete, 18 anni, dopo la stessa situazione.
.
FORMAMENTIS
Tifosotti
Ora, non voglio offendere nessuno che mi ci metto dentro anch’io, ma se pensi a quanto sia idiota in sé tifare per una squadra di calcio, proiettare le proprie frustrazioni sui colori di una maglia, fare gruppo per sentirsi massa (Canetti, ecc.), in un bisogno quasi patologico di ritrovare nell’altro le tue stesse passioni, così da esserne confortato, rinfrancato al punto da coltivare l’ebrezza della violenza nei casi più conclamati, be’, solo allora ti rendi conto quanto l’idiozia sia un fardello che ci portiamo appresso come un gemello parassita impossibile da estirpare. Detto questo, Juve merda (scherzo, su).
..
RIABILITAZIONE
Un apologeta è un apologeta, fa il suo mestiere. Così quando di tanto in tanto mi capita di spiluccare “Storia dell’Inquisizione” (Il Sapere, 100 pagine 1500 lire, Tascabili Economici Newton, 1997) non mi sorprendo più di tanto delle tesi ivi esposte. “Dove più s’incupisce il nero della leggenda è a proposito della tortura”, scrive l’autore. Primo: la tortura la praticavano tutti (e va be’), veniva anche usata nei tribunali laici per estorcere confessioni (i laici medievali te li raccomando). Secondo: L’inquisizione non irrorava direttamente le pene, quello spettava al braccio secolare (cambia tutto). L’eretico pertinace, in quanto tale, veniva condannato subito al rogo e basta (mi hai tolto un peso). Terzo: esistevano particolari confraternite che avevano il compito di proteggere i condannati condotti al patibolo dalle intemperanze della folla inferocita (ma quale tortura?). Mi hai convinto: l’Inquisizione non era poi così brutta come la dipingono i moderni.
(Non l’ho scritto io ma il delizioso formamentis che sono andata a ricercare)
..
CONDICIO SINE QUA NON (FORMAMENTIS)
Il sistema elettorale tedesco con scappellamento al cinque è un ottimo sistema, a condizione di trovarsi in Germania. Io in Germania ci sono stato per lavoro qualche anno fa, fu il mio primo viaggio all’estero se escludiamo il Ticino e la Calabria, ho visitato Amburgo, la regina, passando per Ochtrup, il Paese delle fiabe, poi ridiscendendo sono passato per Düsseldorf, che ho trovato brutta, quindi per la Westfalia, che ho trovato bella, e infine per la Baviera, che ho trovato media. Che dirvi? Germania mia patria d’elezione, l’ultima Thule, la sensazione di un Paese governato col maggioritario. L’unica vera vocazione dell’Italia è invece la cazzimma.
.
CAZZIMMA
“cazzimma”, neologismo napoletano molto in voga negli ultimi tempi: furbizia accentuata, la pratica costante di attingere acqua al proprio mulino, in qualunque momento e situazione, magari anche sfruttando i propri amici più intimi, i propri parenti; attitudine a cercare e trovare, d’istinto, sempre e comunque, il proprio tornaconto, dai grandi affari o business fino alle schermaglie meschine per chi deve pagare il pranzo o il caffè.
Ci dice Pino Daniele: “La cazzimma è innanzitutto la ‘furbizia opportunistica’, e colui che tiene la cazzimma è propriamente un individuo furbo, scaltro, sicuro di sé, è il dritto che sa cavarsela, anche se ciò comporta scavalcare gli altri. Ma il termine copre uno spettro di significati o, per meglio dire, di atteggiamenti ben più ampio. Ma è anche la ‘cattiveria gratuita’. Il suffisso ‘ imma’ aumenta il senso dispregiativo del termine come nelle parole rattimma ‘eccessiva libidine espressa attraverso parole o gesti’, sfaccimma ‘liquido seminale’, sodimma ‘sudore copioso’, zuzzimma ‘sporcizia’.
Come fa notare ancora Pino Daniele, la cazzimma è fin troppo Comune “in una società come la nostra, dove certe volte il diritto diventa un optional e anche se non sai fare niente, puoi andare avanti, appunto, con la cazzimma”.
.
Insomma è un po’ come la storiellina del sadico e del masochista che si incontrano su un ponte.
Il masochista dice: “Fammi male!”
E il sadico: “NO!”
.
IMPERTURBABILITA‘ (formamentis)
Una volta che hai equiparato le passioni politiche a quelle calcistiche è come se ti si aprisse un mondo, avrai trovato la chiave di volta dell’universo. Non lo vedi quello che augura la morte all’avversario, lo “sparati!”, il “lascialo lì che concima!” che ho sentito quella volta che sono stato a San Siro? Sette anni son passati dalla caduta in disgrazia di Fini e Storace era ancora lì seduto sulla riva per infierire sul cadavere (mi viene in mente Lercio: “Aspetta in riva al fiume il cadavere del suo nemico ma lui passa su uno yacht pieno di figa”). E non c’è pure quello che augura un cancro a Renzi, uno sturbo a Grillo, quello che spera che il Salvini se lo inculi il negro? La politica è pure peggio del pallone, tutto è livore, acrimonia, risentimento, e ad inseguire l’acrimonia farai la fine di quelli dell’Mdp, cioè darsi arie di capire tutto per non combinare niente. Il giorno che guarderai tutto con distacco e comprenderai che l’unico vero modo per smontarli è non prenderli nemmeno in considerazione acquisirai una tale imperturbabilità che al confronto Seneca diventerà l’incredibile Hulk, e in più conserverai intatte le tue camicie.
.. e se Cristo oggi rinascesse non più figlio di un falegname in patria ma di un immigrato palestinese in Italia (e ricordiamoci che anche lui da piccolo dovette fuggire per colpa della politica) come lo trattereste? Non gli dareste il diritto di partecipare all’assegnazione di una casa popolare perché ‘prima gli italiani’?
ma fatemi il piacere…..
.
Formamentis. DISGELO
Ogni anno la stessa storia: noi che al nord passiamo nove mesi al buio imbacuccati nelle pelli d’orso a intagliare ruspe di cedro per i nostri piccini ai primi caldi veniamo come abbacinati dal bagliore delle gambe delle nostre squaw, come se per tutto quel tempo si fossero conservate in frigo fra il grasso di foca e le costine di maiale e si portassero appresso ancora un poco di quel rigore da disciogliere come rugiada sotto i tiepidi raggi del sole. La donna che d’inverno è tutta più segreta e sola, tutta più morbida e pelosa, e bianca, afgana, algebrica e pensosa, d’estate è più pubblica e impegnata, tutta più tonica e depilata, e afro, americana, euristica e facilona, è una geometria non euclidea che sconvolge i piani ben congegnati dell’uomo parallelepipedo, e tutto questo per un brevissimo arco di tempo, poi la finestra temporale si richiude e arrivederci all’anno successivo. Morale della favola: buonanotte.
.
SPERANZA ULTIMA DEA
Ultimo miglio (formamentis)
Sono molto stanco e provato stasera, soprattutto per la situazione lavorativa, tuttavia dicono che il capitalismo sia agli sgoccioli e che questi siano solo gli ultimi singulti del mostro morente: a breve ci attende un futuro di pace e di tranquillità, tutti i bisogni appagati, ogni conflitto finalmente risolto, si tratta solo di portare ancora un po’ di pazienza.
..
Viviana
Allora spiegatemi:
D’Alema ha eliminato il lavoro fisso
Prodi ha introdotto i vaucher
Ichino ha allargato la precarietà
Bonanni e Angeletti hanno indebolito il sindacato
La Comunità Europea vuole venderci al minimo strappando lo statuto del lavoro e se ne frega del flusso dei migranti che ci rubano i salari
Ammortizzatori sociali non se ne vede
La Marcegaglia chiede licenziamento libero e salario sotto la sussistenza
I padroncini preferiscono extraComunitari in nero
Berlusconi voleva far lavorare anche di domenica, Natale e Pasqua
Renzi ha tentato di eliminare le domenica
Ma prima aveva eliminato l’articolo 18 e il lavoro fisso, i diritti del lavoro, i sindacati dal tavolo delle trattative, e aveva allargato i vaucher fino a coprire tutto, infine li aveva pure abbassati di valore e intanto ha fatto in modo che l’agenzia delle entrate ci sequestri i conti correnti
Brunetta vuole che si lavori anche ammalati
Rotondi vuole annullare la pausa pranzo
Marchionne ha eliminato nel silenzio delle leggi il diritto di fare pipì
..ma, se al posto dei politici prendevamo dei robot, non era meglio?
..
Questa me la segno perché è troppo bella:
“Io e mio marito abbiamo divorziato per differenze religiose. Lui pensava di essere Dio e io no”. (su una t-shirt)
.
BASTA LA PAROLA
Alessandra Daniele

Dopo essersi scagliato varie volte contro i mercanti d’armi, Papa Bergoglio la settimana scorsa ha ricevuto in pompa magna il più grosso mercante d’armi del mondo, il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Il quale, dopo aver piazzato 110 miliardi di dollari di armi ai principi sauditi, maggiori sponsor del terrorismo islamista, gli ha raccomandato con un solenne discorso ufficiale di combattere il terrorismo islamista.
Basta la parola.
Quello che s’è svolto in Vaticano è stato dal punto di vista mediatico una specie d’incontro fra materia e antimateria. Se Donald Trump è unanimemente disprezzato dai media mainstream, che tifano per il suo impeachment con una furia da ultras, Papa Bergoglio gode d’una estasiata idolatria indiscussa. Persino fra gli opinionisti atei solitamente mangiapreti è considerato un imprescindibile obbligo sociale adorarlo, e dichiararlo l’unico leader credibile del pianeta, l’unica speranza di riscatto per i poveri e i perseguitati.
Se Wojtyla era famoso ma controverso come una rockstar, Bergoglio in arte Francesco non è nemmeno in discussione. È santo subito. A prescindere.
Ma perché i media mainstream ci tengono tanto a santificare qualcuno che dice cose apparentemente così contrarie all’establishment? Perché le dice, ma non le fa.
Al netto di slogan e gadget tipo la Misericordina, quali sostanziali cambiamenti concreti il suo pontificato ha davvero portato finora?
La Chiesa ha rinunciato alle sue ricchezze terrene per devolverle ai poveri, aprendo i propri palazzi a profughi e rifugiati?
No.
Non ha nemmeno rinunciato all’otto per mille, né alle detrazioni fiscali.
La Chiesa ha abolito il malsano celibato obbligatorio per i consacrati, ha aperto al sacerdozio femminile, ha smesso di definire l’aborto un infanticidio?
Macché.
Non ha nemmeno smesso di fare pressioni indebite sul Parlamento italiano, cercando di soffocare le poche già esili leggi sui diritti civili.
Forse però aspettarsi mutamenti così radicali è troppo. Bisogna accontentarsi d’un repulisti, una Mani Pulite oltretevere. Almeno quella c’è stata?
Figuriamoci.
La narrazione, come sempre in questi casi, è che Papa Bergoglio ci stia provando, ma non ci riesca perché bloccato dalle gerarchie, dalle burocrazie, dalle consorterie. Dal TAR. Dal CNEL.
Benché nessun autentico rinnovamento stia avvenendo, Bergoglio è quindi considerato comunque un grande rinnovatore, per quello che dice.
Basta la parola.
E così, con la sua fotogenia ruffiana, il gesuita Bergoglio restaura la maschera benevola del potere che Trump con la sua spudorata mostruosità ogni giorno distrugge.
In un mondo nel quale ormai le élite sono giustamente considerate il Nemico, un leader, anzi un sovrano assoluto che riesca a dare l’impressione che il potere non sia un male in sé, purché si trovi nelle mani “giuste”, è in realtà una benedizione per tutti i potenti.

Lazzaro 69
Renzi ammette la sconfitta nella sua Rignano: “Ha perso Gentiloni”
.
Notturno concertante
Renzi: “Si riparte dai buoni sindaci”.
O per lo meno da quelli che sono ancora a piede libero.
.
Cricon
Trapani, ballottaggio tra un prescritto e un indagato. In mancanza di qualcuno con una condanna definitiva.
.
Xanax
Lampedusa, Giusi Nicolini (Pd) sconfitta da Salvatore Martello (Pd). Dev’essere come il colesterolo, c’è quello buono e quello cattivo.

Un ragazzino sale su un autobus e si siede vicino a un uomo che sta leggendo. Notando indossa il colletto alla rovescia, gli chiede il motivo.
L’uomo, un prete, risponde:
– “Perché sono un padre”.
– “Ma il mio papà non porta mai il colletto così…”.
– “Io sono il padre di molti…”.
– “Il mio papà ha quattro figli e quattro figlie, e due nipotini. Ma non porta il collare così”.
– “Ma io sono il padre di centinaia…”.
– “Forse era meglio se indossavi alla rovescia i pantaloni…”.
.
“Dobbiamo parlare” è il presente indicativo del verbo litigare.
“Dobbiamo parlare” è il presente indicativo del verbo litigare.
“Dobbiamo parlare” è il presente indicativo del verbo litigare.

(Le foto a soggetto sportivo sono di un grande e spettacolare fotografo, Ezra Shaw)
.
http://masadaweb.org

  • Unique Post

Leave a Comment

Della stessa categoria

MASADA n° 1879 16-10-2017 IL ROSATELLUM

MASADA n° 1879 16-10-2017 IL ROSATELLUM Blog di Viviana Vivarelli L’accozzaglia si è votata un sistema elettorale [Read More]

MASADA n° 1878 5 ottobre 2017 RISCATTARE LA DEMOCRAZIA

MASADA n° 1878 5 ottobre 2017 RISCATTARE LA DEMOCRAZIA Blog di Viviana Vivarelli I numeri dell’incontro M5S di [Read More]

MASADA n° 1876 25-9-2017 SAN GENNARO AIUTACI TU

MASADA n° 1876 25-9-2017 SAN GENNARO AIUTACI TU Blog di Viviana Vivarelli Rimini a 5 stelle – Un Paese con 11 [Read More]

MASADA n° 1876 18-9-2017 DISINVOLTE FALSITA’

MASADA n° 1876 18-9-2017 DISINVOLTE FALSITA’ Blog di Viviana Vivarelli Nogarin e l’alluvione – I 5stelle [Read More]

MASADA N° 1875 16-9-2017 STUPRI E FEMMINICIDI

MASADA N° 1875 16-9-2017 STUPRI E FEMMINICIDI Blog di Viviana Vivarelli Un Paese di stupri e femminicidi- Il caso [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 8 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano