WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Thursday April 26th 2018

POLLAI UN TEMPO

Nel pollaio,la vecchia
dinoccolata,arcigna e felice
col finto broncio alla fortuna
a non volerla sfidare,
raccoglieva con arte le uova
subito lucidate col grembiule
e d’istinto le baciava
erano monete che potevano nascere o morire
e le galline la sua zecca o placenta

La volpe, con la coda a geroglifici del vento
le orecchie spirali a distinguo di fruscii
con passo a solletico del palato
studiava errori del pollame
e punti deboli alla recinzione
ma c’era sempre un cane che abbaiava
per guadagnarsi lo zuppone
o eludere il bastone a punizione d’ozio

Le uova entravano ovunque
dal Notaio, dal dottore, dal fabbro
a compenso o solo lasciapassare,
l’uovo mi ha sempre affascinato
una materia morta che col calore
affettivo perpetuato
prende vita e addirittura volare

Un tempo i pollai erano banche
e i banchieri erano più poveri dei clienti
e l’umanità interessi forfettari
——————————————————
Da:Soste Precarie
www.santhers.com

[amazon_link asins=’8865266287,8865265752,B00OOLUEMK,B00LI29R58′ template=’ProductCarousel’ store=’fuoriradio-21′ marketplace=’IT’ link_id=’10000ce0-22d0-11e7-8694-1745859aa48d’]

  • Unique Post

Leave a Comment

Della stessa categoria

RIDIAMO PER NON PIANGERE

Ridiamo per non piangere, perché tutti Questi salvatori della patria Ci hanno seccato Tutte le lacrime (Viviana [Read More]

LIBERAZIONE

LIBERAZIONE Camminare insieme a tanti Su una strada di protesta È l’unico scopo che sento Costruire un mondo diverso [Read More]

AMICI NEMICI

Quale chiusura mentale Quale orgoglio disumano Quale solipsismo feroce Spinge l’uomo a negare La battaglia del [Read More]

AMO

Amo l’uomo in ogni sua professione Amo l’uomo che studia come quello che zappa Amo l’uomo di ogni colore perché [Read More]

AFRICA

AFRICA Hanno devastato, depredato, fomentato guerre, venduto armi, inquinato, ridotto in catene, imposto dazi, [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 17 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano