WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Sunday August 20th 2017

EPITAFFIO LA PROSTITUTA

Tutte le mogli del paese
mi disprezzarono
ma se solo si chiedessero
come mai tanti uomini spesso
disertano la miglior tavola di casa
amorevole preparata
con leccornie invidiate
per andare a mangiare
in una nauseabonda locanda
oppure a volte il miglior pasto
è un panino fugace che evoca libertà,
non sarà che elogi e denigrazioni
al massimo livello
non corrispondano a verità?

Ora qui giaccio,icona del peggio
e quando mi passano davanti
ognuno raddoppia il passo
con un’iniezione di fretta,
se solo facessi i nomi
tutte quelle tronfie Signore
entrerebbero nell’anima selvaggia
dell’animale della propria pelliccia
e sbranerebbero chi
glie l’ha regalata
——————————-
Da:Vetriolo
www.santhers.com

  • Unique Post
Previous Topic:

Leave a Comment

Della stessa categoria

DIRCEU JOSE’ GUIMARAES

Ballava il valzer col pallone poi fulmineo passava al tango guardava la porta e violento col sinistro lo calciava a [Read More]

SUBBUGLI DI PACE

Il cielo,pattumiera di sogni le stelle i netturbini in livrea e la luna la loro ditta appaltatrice Unique Post [Read More]

CIELO ROVENTE

Faceva così caldo che il diavolo s’affacciò da un vulcano disse è meglio sotto e se ne ritornò agli inferi [Read More]

CALURA DI GIUGNO

Il caldo arrostisce le cicale qualcuna emette canto d’aiuto e disturba il sonno degli alberi col fogliame [Read More]

VENTO IMPARZIALE

Il vento mischia le carte illude di cambiare destini ma vortica solo il dolore Unique Post [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 6 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano