WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Saturday January 20th 2018

SOLITUDINE

Nella stanza
fioca trema la luce
al rumore dei pensieri
svegliano i capelli
arresi a dar decenza
al viso amorfo
e irti a follie
che covano nel cranio

Nel portacenere
tra ricordi
in rifiuto a repliche
e uccisi dalla noia
l’incenso d’ultima sigaretta

Spugne di solitudine
le pareti bevono respiri
e si scusano col crocefisso
dirimpettaio di un vecchio orologio
fermo punito dal tempo
impreca il miracolo
d’avere coltelli le lancette
e tagliare i numeri
ove caddero in errore

A un angolo del soffitto
un ragno tesse la tela
a paracaduta d’illusioni
ma da finestra imprecisa
una spada di luna la squarcia
e cade brandelli
su labiale
tenaglia alla voce
—————————-
Da:Soste Precarie
www.santhers.com

  • Unique Post
Previous Topic:
Next Topic:

Leave a Comment

Della stessa categoria

POETI

I poeti non vanno mai in pensione e quando il tempo ce li manda vivono a cottimo forfettario Unique Post [Read More]

PASSERA PASSERA’

Boccheggiante in entusiasmo d’apertura d’ali ai primi caldi dei dì di primavera,oh! tu vanitosa illibata [Read More]

DICEMBRE

Cover di stelle replicano cieli bassi elettrizzano desideri retroattivi all’ennesimo rimando Unique Post [Read More]

ANONIMA SERA

Il domani un giornale già letto il presente sbadigli che giocano a scacchi Unique Post [Read More]

TRAME DOPO LA TEMPESTA

Si scongelano le trame s’involano i respiri pipistrelli appesi sotto l’arcobaleno gobba del diavolo ad [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 6 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano