WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Saturday January 20th 2018

FEMMINICIDIO

Le piante appassiscono
nell’odio gelido rovente
i quadri se la prendono coi chiodi
che mai piegano la testa
poi trasudano sulla tela
come a voler sputare
su qualsiasi mano
li condannò a guardare

Le stanze s’abbracciano
si negano ai corridoi
viali al dolore

Occhi rovesciati,finestre
chiuse al mondo
aperte all’aria tesa
cuoio affila coltelli
di maschere gelose,
sventrano ricordi

Da sfinita carica
a strazio di veglia
d’orologio a cucù
l’ultima voce
mentre fuori l’ambulanza
fa l’appello a se stessa
—————————-
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com

  • Unique Post
Previous Topic:
Next Topic:

Leave a Comment

Della stessa categoria

POETI

I poeti non vanno mai in pensione e quando il tempo ce li manda vivono a cottimo forfettario Unique Post [Read More]

PASSERA PASSERA’

Boccheggiante in entusiasmo d’apertura d’ali ai primi caldi dei dì di primavera,oh! tu vanitosa illibata [Read More]

DICEMBRE

Cover di stelle replicano cieli bassi elettrizzano desideri retroattivi all’ennesimo rimando Unique Post [Read More]

ANONIMA SERA

Il domani un giornale già letto il presente sbadigli che giocano a scacchi Unique Post [Read More]

TRAME DOPO LA TEMPESTA

Si scongelano le trame s’involano i respiri pipistrelli appesi sotto l’arcobaleno gobba del diavolo ad [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 5 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano