WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Tuesday December 12th 2017

RAZZISMO

I suoi avi presero troppo sole
cambiarono colore
ora lui nero
su scie di fatiche frustate
puzza di sudore tramandato
pianto ristagnato
mai affiorato

Ha il naso fratturato
da calci di quartiere
e imita umani eletti,
senza andare dal dentista
sorride con denti bianchi
come neve mai vista

Piedi al vento
per sfuggire ai cani,
sempre con timore
prega un Dio di paglia
in fretta mangia con le mani

Però Commendatore
…..bastardo
col suo petrolio
coi suoi diamanti
il suo rene te lo sei comprato
a buon prezzo di nascosto
per andare col tuo panfilo
altri dieci anni in kenya

La verità, lui nero di pelle
tu nero nell’anima
forse perciò il ricambio
s’adatta
non vede differenza
——————————
Da: Vetriolo
www.santhers.com

  • Unique Post
Previous Topic:
Next Topic:

Leave a Comment

Della stessa categoria

POETI

I poeti non vanno mai in pensione e quando il tempo ce li manda vivono a cottimo forfettario Unique Post [Read More]

PASSERA PASSERA’

Boccheggiante in entusiasmo d’apertura d’ali ai primi caldi dei dì di primavera,oh! tu vanitosa illibata [Read More]

DICEMBRE

Cover di stelle replicano cieli bassi elettrizzano desideri retroattivi all’ennesimo rimando Unique Post [Read More]

ANONIMA SERA

Il domani un giornale già letto il presente sbadigli che giocano a scacchi Unique Post [Read More]

TRAME DOPO LA TEMPESTA

Si scongelano le trame s’involano i respiri pipistrelli appesi sotto l’arcobaleno gobba del diavolo ad [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 7 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano