WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Friday June 23rd 2017

IL VENTO

Ricordo il vento
nella campagna
che trasportava pagliuzze di fieno
e foglie ribelli
Seduta su un tappeto improvvisato
sopra l’erba umida di rugiada
a scrutare il cielo
e le nuvole che danzavano
sbarazzine come piccole fate
vestite di bianco
E da bambina
che ero
chiesi che aspetto avesse
il vento
che tutto spazzava
che tutto scompigliava
e faceva correre
nell’aria
Mia madre mi rispose
che il vento aveva
l’aspetto di mio padre
un uomo grande
e appesantito
dalle fatiche
della terra
con lo sguardo buono
e dolce
che solo un padre può avere
Da allora il vento
ha il suo volto
ed è lui
che soffia scanzonato
tra i miei capelli…

  • Unique Post

Leave a Comment

Della stessa categoria

LUGLIO

-Le foglie diventano adulte sgomitano per aliti e sole -l’erba secca nausea di greggi -i torrenti lanciano fili a [Read More]

OSCURE TRAME

Segnali di fumo di pantegane troppo grandi per gli artigli affilati del gufo che canta presagi filigranati contati da [Read More]

PRIMIZIE DI SPIAGGIA

Un vecchio pelandrone con più rughe che capelli mette una tagliola per la bionda Svedese ma vi finisce un migrante [Read More]

INCONSISTENZA DEL TEMPO

La notte è il sonno del giorno che spegne la luce è non è misura del tempo che non esiste Unique Post [Read More]

RECIDIVITA’ (Aforisma)

Ci sono quelli che tentano più volte con ogni mezzo farsi raccomandare e o per avverso fato o inadatto approccio [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 6 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano