WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Saturday January 20th 2018

DOMENICA ITALIANA

Oggi è domenica mi dico finalmente
posso dormire in pace fino a tardi
ma all’improvviso uno scroto rinsecchito del garage di fronte
con aria da bricolage tendente a pappagallo addestrato
inizia,con trapano, smeriglia e idropulitrice
e si compiace del suo hobby da pensionato

Rassegnato m’alzo per andare al parco a passeggiare
ma la strada è sbarrata per una corsa ciclistica
di attempati atleti(reclamati dalla zappa)
che se lanciati da un aereo
da diecimila metri,in caduta libera manco fanno
degna velocità da rientrare nella parola…sport

Prendo una via alternativa e me li ritrovo davanti
paiono una squadra rianimata e in lotta contro l’asfissia,
dopo varie peripezie giungo all’agognato verde
e cosa vedo..una miriade di cani,alcuni col gilet
a rincorrersi abbaiando,digrignando e a defecare sull’erba

Cambio di nuovo idea,vado al bosco per funghi
quando all’improvviso sento degli spari
e dei pallini che bombardano i rami sopra la mia testa,
cacciatori ecologisti ovunque a proteggere
la foresta da dannose invasioni animali

Armato di pazienza opto per rasserenarmi a messa,
giunto in chiese m’assale pesante dubbio
d’esser finito in uno zoo,o a una kermesse di moda
pellicce d’ogni genere e profumi da vomito
e da reazione chimica

Faccio per tornare a casa sconcertato,
a un kilometro dal portone
odo dei rumori da movimento terra,
per bacco! ci sarà qualche rottura all’acquedotto o al gas,
niente di tutto ciò, al piano di sopra
una festa di compleanno e i rumori meccanici
dovrebbero essere armoniosa musica moderna

M’affaccio al balcone e urlo a squarciagola
….Vafaaaaaaaaaafan…..o italiani
——————————————————-
Da:Vetriolo
www.santhers.com

  • Unique Post
Previous Topic:
Next Topic:

Leave a Comment

Della stessa categoria

POETI

I poeti non vanno mai in pensione e quando il tempo ce li manda vivono a cottimo forfettario Unique Post [Read More]

PASSERA PASSERA’

Boccheggiante in entusiasmo d’apertura d’ali ai primi caldi dei dì di primavera,oh! tu vanitosa illibata [Read More]

DICEMBRE

Cover di stelle replicano cieli bassi elettrizzano desideri retroattivi all’ennesimo rimando Unique Post [Read More]

ANONIMA SERA

Il domani un giornale già letto il presente sbadigli che giocano a scacchi Unique Post [Read More]

TRAME DOPO LA TEMPESTA

Si scongelano le trame s’involano i respiri pipistrelli appesi sotto l’arcobaleno gobba del diavolo ad [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 6 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano