WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Saturday January 20th 2018

Pecore

Non ci si indigna più
non ci si incaxxa più
troppa fatica anche solo urlare
Si parla con voce pacata
solo appena alterata
e si suda come maiali
per contenere i dolori
allo stomaco
e i feroci mal di testa
Cupa rassegnazione
travestita da impercettibile
alterazione
che al massimo provoca
gesta stizzite
come verso una mosca fastidiosa
Dove è finito l’orgoglio?
Dov’è finita la sacrosanta certezza
di essere dalla parte del giusto?
Si riesce addirittura
a sentirsi in colpa
per la propria semplicità
per la propria onestà
per la propria rettitudine
per la propria candida ingenuità
Pecore pensanti
ma senza voce
e senza denti
ecco come siamo diventati
noi onesti.

Related Tags:
Previous Topic:

Leave a Comment

Della stessa categoria

POETI

I poeti non vanno mai in pensione e quando il tempo ce li manda vivono a cottimo forfettario Unique Post [Read More]

PASSERA PASSERA’

Boccheggiante in entusiasmo d’apertura d’ali ai primi caldi dei dì di primavera,oh! tu vanitosa illibata [Read More]

DICEMBRE

Cover di stelle replicano cieli bassi elettrizzano desideri retroattivi all’ennesimo rimando Unique Post [Read More]

ANONIMA SERA

Il domani un giornale già letto il presente sbadigli che giocano a scacchi Unique Post [Read More]

TRAME DOPO LA TEMPESTA

Si scongelano le trame s’involano i respiri pipistrelli appesi sotto l’arcobaleno gobba del diavolo ad [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 6 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano