WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Saturday October 21st 2017

Pecore

Non ci si indigna più
non ci si incaxxa più
troppa fatica anche solo urlare
Si parla con voce pacata
solo appena alterata
e si suda come maiali
per contenere i dolori
allo stomaco
e i feroci mal di testa
Cupa rassegnazione
travestita da impercettibile
alterazione
che al massimo provoca
gesta stizzite
come verso una mosca fastidiosa
Dove è finito l’orgoglio?
Dov’è finita la sacrosanta certezza
di essere dalla parte del giusto?
Si riesce addirittura
a sentirsi in colpa
per la propria semplicità
per la propria onestà
per la propria rettitudine
per la propria candida ingenuità
Pecore pensanti
ma senza voce
e senza denti
ecco come siamo diventati
noi onesti.

Related Tags:
Previous Topic:

Leave a Comment

Della stessa categoria

DIRCEU JOSE’ GUIMARAES

Ballava il valzer col pallone poi fulmineo passava al tango guardava la porta e violento col sinistro lo calciava a [Read More]

SUBBUGLI DI PACE

Il cielo,pattumiera di sogni le stelle i netturbini in livrea e la luna la loro ditta appaltatrice Unique Post [Read More]

CIELO ROVENTE

Faceva così caldo che il diavolo s’affacciò da un vulcano disse è meglio sotto e se ne ritornò agli inferi [Read More]

CALURA DI GIUGNO

Il caldo arrostisce le cicale qualcuna emette canto d’aiuto e disturba il sonno degli alberi col fogliame [Read More]

VENTO IMPARZIALE

Il vento mischia le carte illude di cambiare destini ma vortica solo il dolore Unique Post [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 8 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano