WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Monday January 22nd 2018

RIZIERI PECE

Quando mi rubarono
il manico intarsiato della zappa
con la quale coltivavo semi
per i miei amici volatili
scrissi al Giudice Puleggia
diverse lettere accorate
ove ripetei numerose volte
rivoglio il manicomio
-Un mattino vennero a prelevarmi
con la forza gendarmi e infermieri
e mi spedirono all’ospedale psichiatrico
ove impazzii veramente
-imparai troppo tardi a scrivere
manico mio e il Giudice
per mezzo millimetro mancante
nello stacco dei vocaboli
mi condannò a una triste sorte
-Quanti padri hanno legato
con matrimoni forzati l’anima dei figli
senza subire nessuna condanna
e io solo per aver legato stretto su carta
un pronome a un nome
ho subito cosi triste pena
————————————–
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com

  • Unique Post
Previous Topic:

Leave a Comment

Della stessa categoria

POETI

I poeti non vanno mai in pensione e quando il tempo ce li manda vivono a cottimo forfettario Unique Post [Read More]

PASSERA PASSERA’

Boccheggiante in entusiasmo d’apertura d’ali ai primi caldi dei dì di primavera,oh! tu vanitosa illibata [Read More]

DICEMBRE

Cover di stelle replicano cieli bassi elettrizzano desideri retroattivi all’ennesimo rimando Unique Post [Read More]

ANONIMA SERA

Il domani un giornale già letto il presente sbadigli che giocano a scacchi Unique Post [Read More]

TRAME DOPO LA TEMPESTA

Si scongelano le trame s’involano i respiri pipistrelli appesi sotto l’arcobaleno gobba del diavolo ad [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 11 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano