WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Friday October 20th 2017

O Patria mia…Leopardi e l’Italia

AUDITORIUM COMUNALE 

v. mazzini, 90 – molinella >bo<
Stagione teatrale 2011 2012
promosso da Città di Molinella / Assessorato alla Cultura, Provincia di Bologna, Regione Emilia Romagna, ondazzione Carisbo, Coop Reno
direzione artistica Aurelia Camporesi e Angelo Generali / Rosaspina.Un teatro
Domenica 04 Marzo ore 21,00
PromoMusic presenta
CORRADO AUGIAS
“O Patria mia…Leopardi e l’Italia”
di Corrado Augias e con Corrado Augias, Marta Dalla Via, Stefano Albarello (chitarra e canto)
registrazioni audio di “L’infinito” e “Canto notturno del pastore errante” di Arnoldo Foà.
scena, regia e luci Angelo Generali

Per molti anni Giacomo Leopardi è stato solo l’immenso poeta che tutti conosciamo. Solo in tempi relativamente più recenti si è cominciata ad apprezzare anche la sua attività saggistica che, secondo autorevoli giudizi, toccherebbe il livello di una vera organica filosofia. Un esempio  di questa iniziale sottovalutazione sta nel fatto che il suo ‘Discorso sopra lo stato presente dei costumi degli Italiani’ scritto da un Leopardi 26enne nel 1824, sia stato pubblicato solo nel 1905. Lo stesso Zibaldone di pensieri, opera immane composta tra il 1817 e il 1832, venne pubblicato del resto solo alla fine dell’800 da una commissione di studiosi presieduta da Carducci. I giudizi che il poeta dà sull’Italia e sugli italiani sono diversi e variano con il passare degli anni. Ma non c’è dubbio che negli anni giovanili e soprattutto in alcune opere si senta forte in lui un vivo amor di patria. Ne sono esempio la due famose composizioni patriottiche ‘All’Italia’  e ‘Per il monumento di Dante’.

Partendo da questi versi ma inserendo anche considerazioni prese dallo Zibaldone  e versi estratti da alcuni dei ‘Canti’ più belli,  Corrado Augias ha montato un testo che ci dà un ritratto sorprendente di Giacomo Leopardi, il suo rapporto con l’Italia, con la vita, con gli amori. Il senso forte di un’immaginazione che fu per molti anni la sua sola vera realtà.

prenotazioni via mail: rosaspinaunteatro@libero.it
info 348 9050346
Biglietti: intero € 14 ; ridotto € 12
prevendite giovedì 1 marzo presso la Torre Civica di Molinella dalle ore 10,00 alle 12,00
  • Unique Post

Leave a Comment

Della stessa categoria

Natale con Mr. Trouble di Aura Conte
Natale con Mr. Trouble di Aura Conte

Natale con Mr. Trouble di Aura Conte (Racconto breve/Novelette) Trama: Alex e Nick si conoscono a scuola, poiché [Read More]

Concorso Nazionale di Poesia – Festival dei due Parchi (Settima Edizione)

Concorso Nazionale di Poesia – Festival dei due Parchi (Settima Edizione) Il Concorso è aperto alla [Read More]

Al via lunedì 8 l’edizione numero ventinove di Time in Jazz
Al via lunedì 8 l’edizione numero ventinove di Time in Jazz

Al via lunedì 8 l’edizione numero ventinove di Time in Jazz in programma fino al 16 agosto tra Berchidda e altri [Read More]

Nasce la Fondazione Pinuccio Sciola.
Nasce la Fondazione Pinuccio Sciola.

Fondazione Pinuccio Sciola  Nasce la Fondazione Pinuccio Sciola, istituzione deputata a promuovere la memoria e il [Read More]

ART TO THE WORLD – 27 – 30 luglio 2016 – ROMA
ART TO THE WORLD – 27 – 30 luglio 2016 – ROMA

ART TO THE WORLD 27 – 30 luglio 2016 La Mostra presenta una raccolta di autori con diversi modi di espressione, [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 4 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano