WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Tuesday January 23rd 2018

QUAQUARAQUA’

Amano la natura
ma nessuno munito di zappa
per andare a pulire canali
tracimanti al primo piscio
anzi sprecano soldi e tempo
a rendersi pseudo-atleti in palestra

Amano alla follia animali
poi il referendum a proteggerli
non arriva al quorum
sessanta milioni d’animalisti
battuti da ottocentomila cacciatori
-già era l’otto giugno e tutti al mare

Inveiscono contro politici
fanno schifo e poi felpati a votarli
per farsi raccomandare
salvo poi fregati, in onestà affermare
…elettori,governanti…corrotti

Informazione cattivo maestro
disertano programmi curati e colti
e guardano trasmissioni gossip,
comprano milioni di giornali illustrati
a disquisire di sieri e ricotte riciclati

Bisogna intervenire sullo smog
e lasciano in moto la macchina
mentre prendono chiacchierando,caffè al bar

Burocrazia male sociale
tempi lunghi a sbrigo di pratiche
e impiegati ligi a snellire
spediscono certificati medici
di malattie inventate,
a peggiorare intoppi

Troppi falsi invalidi
e per strade si vedono figure zoppe
curare gambe con auricolari all’orecchio
o occhiali scuri calcati allo sguardo

Religiosi,tutti fratelli
ricchi mettono catene agli scranni
a riservare posti a miglior vista
in sfoggio di griffate pellicce
————————————
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com

  • Unique Post
Previous Topic:

Leave a Comment

Della stessa categoria

ALL’ULTIMO SALUTO

Quattro cani tre spelacchiati e uno col cappello cupola ai giorni andati e un passante aggregato per scordarsi il male [Read More]

DURO INVERNO

Ad un certo punto la poesia come zoom arrivato al massimo a ingrandire torna indietro a riprendersi il quadro così [Read More]

ARIA DI NEVE

Il gatto sonnecchia guarda i suoi tropici al camino si fa il segno della croce copiato e va subito all’amen [Read More]

CURE OMEOPATICHE (Effetto Placebo)

Se conoscerei i congiuntivi non avessi la congiuntivite Unique Post [Read More]

LUCILLA

Uno sparo squarciò il silenzio che poi vibrante si riprese il tetro ma l’unico vivente che si mosse..il fumo [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 11 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano