WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Monday February 19th 2018

PETRUS-UNICUM (4)

Non era l’ultima cena eppure si abbuffavano come porci…
httpv://www.youtube.com/watch?v=EewGMBOB4Gg

Davanti alla porta del l cesso della villa costruita abusivamente su un’attico di un colle delle nuove costruzioni d’inferno due s’era organizzata una grande abbuffata alla facciaccia di operai e pensionati…Zaccai trasformato da fascista a ora indossatore di perizoma accompagnato non da un taxì ma da un trans giocava con le mammelle spropozionate della Mussolini che metteva in mostra ad ogni occassione i due provoloncini auricchio piccanti invitanti per morsi perversi…accanto alla tavola costriuta con legno d’ulivo c’erano dei bidet usati come sedie i sciacquatori di palle in tutto il loro zelo lavoravano alla grande con lingue vellutate…alla destra di BERLUCIFERO sedeva DELL’UTRI fresco condannato a sette anni perappoggio esterno alla mafia…alla sinistra del padrone di NARCO-RE ATRASFORMATO DA CUPIDO tartaglia nell’inventore del partito dell’amore a pagamento sedeva BRANCHER che non era riuscito ad ottenere il legittimo impedimento e quindi doveva essere processato per corruzione insieme alla moglie ladra per i fatti dell’ANTOVENETA che era una mantenuta prestatogli da FIORANI…VERDINI con le soppraciglia che gli coprivano pure la bocca si aveva messo in bocca dei fegatini di faggiani sparati da LA RUSSA per l’occassione e preparati dallo chef FELTRI che come cuoco era mediocre ma come giornalista era un fetente a tutti gli effetti…BRUNETTA sistemato su un seggiolone per bambini con un bavaglino nuovo che poi era il calzino di Gasparri si stava affogando in mezzo bicchiere di acqua minerale santa lucia che era la prottetrice dei pescatori per non intossicarsi di quella bella serata FITTO a smontato i braccioli di un sedia a sdraio e li ha montato alle braccia di brunetta per essere sicuro che non si affaccasse come capita spesso ai premi nobel…invece del lampadaio in mezzo alla stanza da pranzo c’era una gabbia con le sbarre d’argento dentro chiuso c’era il mostro a due teste che aveva ficcato nel culetto un candelabro d’oro che conteneva 36 candele per l’illuminazione romantica…sul corpo del mostro erano state avitate le teste di CAPEZZONE e QUAGLIARIELLO addette a partorire menzogne come spesso facevano invitati nel telegiornale di MINCHIOLINO…in un costume di maiala nera giapponese SACCONI s’era presentato ora insiema alla moglie truffatrice in con un vestitino sadomaso cucito con la pelle di quei pochi infetti della febbre suina e siccome la pelle non era abbastanza per colpa che quasi nessuno era morto per quella febbre aveva usato pelle di struzzi cileni che non hanno le piume sotto i coglioni…CASINI accompagnato da CUFFARO e dieci camion della pasticeria la mafia non fa male come la crema che contiene calorie avevano donato al padrone della villa abusiva tante torte erano piu’ di duemila…CUFFARO come sempre non badava a spese una volta condannato per associazione esterna alla mafia a 5 anni aveva festeggiato con 700 cannoli adesso ch’era stato condannato a dieci anni voleva mettersi in mostra davanti agli amici con camion pieni di torte tanto mica paga lui ma il partito…dinnanzi alle sperlunghe di dentice gamberoni astici vongole taratufi CARFAGNA PRESTIGIACOMO POLVERINI LE RAGAZZE NUOVE DI BERLUCIFERO ACCOMPAGNATE DA BRAMBILLA ballavano su dei cubi a forme di cono mentre ROSY BINDI asciugava il sudore delle intratenitrici sul pavimento di cristallo pregiato…la danza del ventre era affidata all’esperta cardiale GIANNI LETTA…CHE ALLIETAVA LA SERATA CON LEZIONI DI PARACULAGGIO…CICCHITO e BONAIUTI misuravano le strisce che non erano quelle pedonali mentre ROTONDI il maggiordono perfetto faceva un frullato di viagra e cialis per gli attempati ospiti…BONDI chiuso nel cesso declamava le sue poesie di merda mentre tagliava i fondi alle associazioni culturali…SCAJOLA che aveva decine di chiavi per aprire porte d’apparetamenti avuti in regalo si dannava davanta ad una scatoletta di simmenthal che non aveva la chiavetta che lui voleva mangiare…mentre TRECARTETRUCCATE in odore di truffa non sapeva dove trovare gli interessi dei BOT e CTT venduti alla cina e i 24miliardi e 900milioni da dove cazzo pensava di prenderli ancora tra noi poveri???…PETRUS-UNICUM osservava stupito a tutti gli ospiti di quella abbuffata la squadra di BERSATANA e il DALEMA LAMA di strafogavano cosciotti di pollastri allevati in vietnam acoompagnati con un mix di birra e gassosa…quelli della LEGA NORD aspettavano l’avvenimento mangiando trote stupide con polenta e cime di rapa bevendo anice…gli sgagnozzi di BERLUCIFERO si erano vestiti di cantanti mariachi con tanto di sombrero trangugiavano menudo accompagnato da stock 84…quelli capeggiati da CASINI in tutti i sensi bevevano vodka a gusto di mafia mangiando torte e tortellini farciti di cocaiana…i gaglioffi dello stallonemolisano zenigata DI PIETRO festeggiavano mangiando il piede e musso di porco bevendo lambrusco specialmente il proprietario dei 415.464 voto DE MAGISTRIS aspettava con ansia l’elicottero che doveva lanciare la tranches dei rimborsi elettorali 5 euro a voto più come tutti sappiamo 6 euro dei voti dei non votanti come tutti sappiamo..PETRUS-UNICUM disgustato della mega truffa e tanto schifo inizio a scendere i 6666 scalini che lo conducevano negli scandinato del palazzo abusivo dove era internato CUPIDO TARTAGLIA che imbavagliato e incatenato urlava:INTERCETTAZIONI TAGLI PENSIONI POSTI DI LAVORO ECOMONIA PER I POVERI ABBASSO LE BAMCHE E LE MULTINAZIONALI PETRUS UNICUM stonato gli venne in mente il digiunatore di KAFKA mentre a sciuarciagola ubriachi cantavano all’unisono i truffatori rimborsati…Ecco dunque i rimborsi che arriveranno nelle casse dei cinque partiti sulla base dei risultati forniti dal ministero dell’Interno: al pdl 103 milioni, al Pd 84, alla Lega poco meno di 30 milioni. A Di Pietro, invece, spettano 23 milioni di euro, mentre nelle casse dell’Udc ne arriveranno 19. Le somme saranno divise in cinque tranches uguali, che verranno assegnate annualmente a ciascun partito fino alla fine della legislatura europea, nel 2014.

E’ una storia di corruzioni
di sciacalli che ridono sulla pelle dei terremotati
e’ una storia di massaggi di notte
di massaggiatrici uguale a mignotte.

Comincio’ con intercettazioni sul posto
e fini’ annegando in un fiume d’inchiostro
e’ una storia di appalti scontati
e’ una storia di mazzette e abbuffate

Storia diversa per marrazzo dimesso
storia comune per del buono tradito
cos’altro vi serve da queste malevite
ora che guido è stato colpito
ora che guido ha lasciato le impronta delle dita.

E’ una storia di periferia
e’ una storia da più botta e via
e’ una storia di orgasmi regalati in cambio di appalti truccati
è una storia per menzognieri che rubano più di ieri .

Una spiaggia abbandonata maddalena è stata stuprata
in abruzzo i conti gonfiati da amici di verdini inchiavicati
una notte un po’ concitata di mazzette e appalti truccati
una notte di tangenti pagate.

Notte diversa per marrazzo dimesso
notte comune per del buono cantato
cos’altro ti serve da queste malevite
ora che guido è stato colpito
ora che guido ha lasciato le impronta delle dita.

E’ una storia svestita di nero di bikini e culi a bicchiere
e’ una storia da basso impero di protezioni di puttanieri
e’ una storia mica male insabbiata dove il pdl ha fatto quadrato
e’ una storia truccata.

E’ una storia da carabinieri d’intercettazioni di finazieri
e’ una storia di appalti truccati di corruzioni e conti truccati
e’ una storia un po’ sputtanata di puttane con tangenti ingaggiate
e’ una storia sbagliata per molti specialmente per chi fa la ricotta.

Storia diversa per marrazzo dimesso
storia comune del buono cantato
cos’altro vi serve da queste malevite
ora che guido è stato colpito
ora che guido ha lasciato le impronte delle dita.

Per il segno che c’e’ rimasto milioni di euro scomparsi
non ripeterci quanto ti spiace ormai sei stato inculato
non ci chiedere piu’ come e’ andata ormai sei indagato
tanto lo sai che e’ una storia azzeccata e le vostre prove sono cacate
tanto lo sai che e’ una storia azzeccata.

httpv://www.youtube.com/watch?v=RStwinB7cJw

Mvafancul

L’appalto e là
l’appalto e là
l’appalto e là con le mazzette
senza fatti e costruzioni
la scastità
la sverginità
i capitali scappati all’estero e
rientrati per un piatto di minestra
i ministri corrottii accompagnati da mignotte
ladri di colli
super coglioni
ladri di stato e stupratori
il grasso ventre dei costrutori
magnate politicizzate
evasori legalizzati
vuoi un auto tu
vuoi del sangue tu
rubare sotto cieli blu
non ti basta più
sanremo and raccomandati
MAVAFANCUL
Eila pappà
pdl pd
udc idv
ln mpa psi pri
p2 p2 p2 p2
Gelli
avvocato Niccolò Ghedini Marina Berlusconi
Silvio Berlusconi la Fininvest
azioni Montezemolo quelle di Moratti Tronchetti Provera
Profumo Passera Gnutti
Geronzi Draghi Tremonti
Mokbel Letta
Di Girolamo Verdini Matteoli Bertolaso
Piscicelli De Asentis Balducci Fusi
Vespa Fede Minzolini Belpietro Feltri
onorevole eccellenza cavaliere senatore
nobildonna eminenza monsignore
vossia cherie mon amour
MAVAFANCUL’
Processo breve
intercettazioni incostituzionalità
l’appalto e là
il presidente sta in poltrona
s’è alzato bene stamattina
ha firmato tutto quello che gli ordinato
mi sia consentito dire
il nostro è un partito serio
mai in ritardo
disponibile al confronto
minacciando armi in pugno
nella misura in cui
alternativo senza corrotti
aliena ogni compromesso
ahi lo stress
Veline e il sess
siete tutto un cess
ci sarà la ress
se questa primavera disertiamo le urne
sequestrandovi i soldi dei sovvenzionamenti
e vivrete nel terrore che vi portano via
con manette uguale ad largenteria
è più prosa che poesia
carcerato tu? non rubi piu’?
dove canti tu? io voglio tu
soltanto tu dove sei tu?
MAVAFANCUL
Ue immigrato
la raccolta arance e pomodori
le manganellate a peso d’oro
il caporalato
la mano d’opera in nero
il suicidio degli operai
o uccisi sul lavoro
la crisi non c’è
Polverini Formigoni Di Pietro
gratta e vinci e illusioni
video pokek 98 miliardi
mentre il popolo non arriva
alla seconda settimana del mese
a palazzo madama c’è chi fa le strisce
e della gente povera se ne infischia
mentre vedo tanta gente
che non c’ha l’acqua corrente
e non c’ha niente
ma chi me sente…
ma chi me sente
e allora amore mio non ti voterò
ti tromberò con un sfottò
voti truccati e pilotati
valgono per sei
ci giurerei
ma è meglio là chi li comprerà
di che quale P sei
PDL o PD o solo P2
valgono per sei
ci giurerei
non sei meglio tu
prometti di più
sei un ladro tu
rubi di più
MAVAFANCUL
Questa è la storia
di expo 2015
che arriveranno 20miliardi di euro
70mila posti di lavoro solo per muratori
per cementificare ad ordine
della moratti e del nano
Là dove c’era l’erba ora c’è
la cocaina aaa
e quella piantagione di mariuana
in mezzo al verde ormai,
dove sarà?
Con il cemento dei navigli
milanese intu o culu to pigliu
29milioni di turisti
malpensa si è trasferita a firenze
con bossi e formigoni
che fanno affaroni
imbrogliando quattro ubriaconi
vendendo cemento scaduto nell’900
dove c’era l’erba ora c’è la cocaina-a-a
qui troverai le truffe che non hai fatto mai,
potrai mercificar in casa senza andar
giù nel comune!
Mio caro gore, disse,
qui tu non sei nato,
in italia tutto scompare
cosa vuoi che siano 20miliardi di euro.
mandati da quei babbei della
comunità europea
per la moratti prodi berlusconi e d’alema-a-a,
è una fortuna, che tu hai preso la tua parte
prima che la torta impenna e poi parte,
mentre là in centro costruiranno
un cesso di cemento scadente.
Ma verrà un giorno che mi daranno ragione
che sono scomparsi li sordi
ed è rimasto il cemento
lasciato in pegno da quei fetenti,
“wa wa”! Passano gli anni,
ma sette son lunghi,
e dell’ecopass è aumentato la tass ,
tutti i progetti di EXPO 2015,
sono più antichi di quelli di da vinci
la dove c’era topo gigio,
è nato il cesso della stazione di parigi,
catrame e cemento e qualche soldarello per clemente.
Là dove c’era l’erba ora c’è
la cocaina-a-a,
e quella casa in mezzo al verde ormai
dove sarà. Ehi, Ehi, La la la… la la la la la… Eh no,
non so, non so perché,
perché continuano
a costruire, le case
e non lasciano l’erba
non lasciano l’erba
non lasciano l’erba
non lasciano l’erba Eh no,
se andiamo avanti così, chissà
come si farà,
chissà i 20miliardi di euro
chi se li fotterà…

Seguir con gli occhi un aeroplano DI STATO
sopra le montagne di PRED-AZZO
carico di spigole e gamberoni
per sfamare familiari e finanzieri
il pilota da roma si credeva
di trasportare due autorita’
invece si trovo un furgone
con dieci cassette di pesce
un sottile dispiacere
condannare il generale SPECIALE
per peinculato
E di notte passare con l’udito
tutte le telefonate registrate per scoprire
i corrotti tu chiamale se vuoi intercettazioni
del senatore Nicola Di Girolamo Gennaro Mokbel
l’imprenditore romano ritenuto l’uomo chiave
dell’inchiesta sul maxi riciclaggio
tu chiamale se vuoi casi isolati
o da isolamento
Domandarsi perche’ quando
arrestato per concussione
Il presidente della commissione Urbanistica
sorpreso davanti a Palazzo Marino
in compagnia della segretaria
mentre incassava una tangente da 10mila euro
come un mariuolo prefessionista non fa rumore
e guidare come un pazzo a fari spenti nella notte
per vedere di scappare NESPOLI sindaco d’afragola
e’ stato acchiappato e’ condannato
per concorso in bancarotta fraudolenta e riciclaggio
se poi e’ tanto difficile capire
che tangentopoli in confronto
a quello che accade oggi erano casi isolati
e non un’associazione a delinquere
E stringere le mani per fermare
qualcosa che vuole inquinare le prove
e’ dentro vi mandiamo
ma nella mente tua non c’e’
l’esilio tu non tenti di scappare
Capire tu non puoi che sei nella merda
tu chiamale se vuoi
mele marce
noi le chiamiamo corruzioni a mappate
Uscite dalla brughiera di mattina
dove non si vede ad un finaziere
che vuole arrestare scajola verdini
bertolaso e storace
per ritrovar voi stessi
Parlar del piu’ e del meno con un giudice
per ore ed ore
per non sperare di essere chiusi a vita
tu chiamalo se vuoi ergastolo
E ricoprir di terra tutto quello
che avete rubato sperando che non lo trovano
sperando possa nascere un giudice corrotto
che svia tutte le vostre prove su altre rotte
E prendere a pugni un uomodi nome ANEM-ONE solo
perche’ sta collaborando
sapendo che quel che brucia non son le offese
ma la galera a sopresa
e chiudere gli occhi per fermare
qualcosa che
e’ dentro voi
ma nella mente vostra non c’e’
Capire tu non puoi sfuggire
tu verrai arrestato per
corruzione
tu verrai arrestato per
corruzione

La corruzione va avanti da sé,
con i cardinale, i ministri, e i suoi lacche’…
Fatti processare buffone, per scaramanzia,
così ammanettato ti portano via
Gridate, gente, cantate che poi
corruzionopoli comincia tra poco
Uno alla volta li arresteranno anche loro…
Sotto a chi tocca… in doppiopetto blu
Una mattina verrai arrestato anche tu!
Bella il cellulare pieno che se ne va…
Un casa affittata, un lavoretto, la tua ricca ristrutturazione
la vendita di alcuni immobili di Propaganda Fide …
Tu che stringevi nella tua mano il profitto della tangente !
Bella la corruzione, dicevi tu
È un po’ mignotta e va con tutti, sì però…
Però, però…proprio sul meglio, sei stato indagato tu!
Il cellulare pieno di ammanettati prende la via,
facce truccate di corrotti e malinconia..
Tempo per piangere, no, non ce n’è,
tutto continua anche se sei stato arrestato pure te..
Bello il cellulare pieno che sene va…
Vecchi corrotti intercettati ,
i vostri sogni, la fantasia una altra villa viene sequestrata e portata via …
ridevi forte quando hai spartito la torta!
Bella la corruzione, dicevi tu,
e t’ha imbrogliato e t’ha fottuto, proprio tu!!!
Con i cardinali i ministri , e i suoi lacche’,
la corruzione va avanti da se…

Related Tags:
Previous Topic:
Next Topic:

Leave a Comment

Della stessa categoria

SE LE REGOLE LE FANNO I LADRI

MASADA n° 1540 13-6-2014 Renzi vuole una legge che annulli le pene fino a 5 anni – In Italia il bicchiere non solo [Read More]

ELEZIONI EUROPEE

MASADA n° 1535 25-5-2014 Grillo erede di Berlinguer- I motivi per cui Renzi dovrebbe uscire dal governo – Imposimato [Read More]

I FURBI E GLI ALLOCCHI

MASADA n° 1534 18-5-2014 Le finzioni sulla corruzione – Il gravissimo problema della prescrizione – Il Paese dei [Read More]

IL SACCO DELLE DEMOCRAZIE

MASADA n° 1533 5-5-2014 Se messi tutti insieme, gli euro-critici, estrema destra ed estrema sinistra e gruppi non di [Read More]

UN RAGAZZO CHIAMATO FEDERICO

MASADA n° 1532- 1-5-2014 UN RAGAZZO CHIAMATO FEDERICO [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 18 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano