WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Tuesday February 20th 2018

A META’ STRADA

Stanchi di confondere
il pane con le pietre
partono come figli
di una cagna
assegnata a più padroni

Si salutano con un pianto
e due lamenti sotterrati

Con le mani schiacciano
occhi secchi d’ingiustizie
per fare uscire ai lati
miserie allevate

Passa il tempo
e si disperdono per vicoli
di città refrattarie
a nostalgie

Diventano mattoni
di un mosaico calpestato
che non si può esibire
per nessun ritorno

Poi
qualcuno trova
un calore finto
qualcuno muore
qualcuno dimentica
forse si farà sentire
per Natale

Un giorno forse torneranno
per cercare un’infanzia
in qualche spenta memoria
su un muro abbattuto
o ripulito

Spero dimentichino
di aver vissuto a metà strada
tra il rimanere e il tornare
e per i figli mai un posto
che li chiami in nostalgie
di strazio
per farli tornare
….indietro
———————-
Da:…E!..!! Le Rose Piangono Al Tramonto
http://www.santhers.com/

Se ti è piaciuto questo articolo potrebbero interessarti anche:

Related Tags:
Previous Topic:
Next Topic:

Leave a Comment

Della stessa categoria

ALL’ULTIMO SALUTO

Quattro cani tre spelacchiati e uno col cappello cupola ai giorni andati e un passante aggregato per scordarsi il male [Read More]

DURO INVERNO

Ad un certo punto la poesia come zoom arrivato al massimo a ingrandire torna indietro a riprendersi il quadro così [Read More]

ARIA DI NEVE

Il gatto sonnecchia guarda i suoi tropici al camino si fa il segno della croce copiato e va subito all’amen [Read More]

CURE OMEOPATICHE (Effetto Placebo)

Se conoscerei i congiuntivi non avessi la congiuntivite Unique Post [Read More]

LUCILLA

Uno sparo squarciò il silenzio che poi vibrante si riprese il tetro ma l’unico vivente che si mosse..il fumo [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 11 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano