WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Tuesday January 23rd 2018

Stampa di sinistra?

“STAMPA DI SINISTRA?”
a cura di Paolo De Gregorio – 7 giugno 2006

Se non ci fosse Berlusconi a ricordarci che viviamo in un paese dominato dai comunisti e dalla stampa di sinistra, francamente avremmo qualche problema ad accorgercene.
L’ultimo numero dell’Espresso, a pag. 18, per la firma di Claudio Rinaldi, denota una incredibile coincidenza di argomentazioni con la destra per ciò che riguarda il ritiro dall’Iraq ed in particolare contro le parole di Diliberto che chiede semplicemente il rispetto del programma di governo e di ritirare immediatamente le truppe dall’Iraq.
Sentite con quale argomentazione: “fiacco il programma dell’Unione, si sa, è datato e generico, le sue 281 pagine, certo redatte da qualcuno, ma da nessuno lette, non si possono contrabbandare per il Vangelo.”
Questa frase è un concentrato di livore verso il nuovo governo difficilmente interpretabile se non a livello di “caso umano”, e in termini giornalistici da licenziamento in tronco.
Dunque secondo questo signore è “datato”, dopo 10 giorni di governo, un documento comune fra i partiti dell’Unione che deve essere la base programmatica per i prossimi cinque anni. Afferma pretestuosamente che nessuno dei firmatari del documento lo ha mai letto, negandogli quindi ogni valore e, come rafforzativo di queste argomentazioni da strapazzo, dice che il documento non è Vangelo, come se qualcuno avesse affermato ciò.
Sentite come continua: “in politica estera non ha senso fermarsi alla ricerca di presunti peccati originali, le situazioni vanno valutate nel loro concreto divenire.” Questo è addirittura un inno alla politica di Bush, che non vuole far ricordare che la destabilizzazione di quell’area mediorientale è crimine USA, che armando fino ai denti la “sua creatura” Saddam Hussein fece fare una guerra per procura contro l’Iran della rivoluzione Komeinista che si era sottratto all’influenza americana, con due milioni di morti. La prima e poi la seconda guerra del Golfo sono la conseguenza della politica americana di aver armato questo dittatore prima al loro servizio, e comunque gli Usa da 25 anni organizzano guerre in quell’area con scuse risibili come quella di “diffondere la democrazia”, per i loro biechi obiettivi petroliferi.
E, dulcis in fundo, accusa Diliberto di poca serietà perché egli non rispetta i deliberati dell’Onu che, a guerra “finita”(?), ha autorizzato la presenza di militari stranieri in Iraq. Qualunque giornalista serio e impegnato avrebbe il dovere di ricordare ai suoi lettori, quando si parla di Onu, che il massimo consesso di PACE al mondo è governato, con diritto di veto, dai 5 paesi vincitori della 2° guerra mondiale, ha al suo interno infiniti scandali, inefficienze, privilegi economici da basso impero, in 50 anni di esistenza non è mai riuscito ad impedire una guerra, i 5 paesi con diritto di veto producono e vendono l’85% di tutte le armi circolanti nel mondo, con Usa largamente in testa e, soprattutto gli anglo-americani e i loro alleati, fanno passare ciò che vogliono.
La vera “serietà” sarebbe chiedere la rifondazione dell’Onu su un principio di vera pace, che consiste nel chiedere ai suoi aderenti di non possedere armi capaci di portare la guerra fuori dalla propria nazione, di impegnarsi solennemente a non vendere armi a chicchessia, e considerare l’Onu solo come suprema magistratura a cui affidare la composizione delle controversie internazionali, e rispettarne le sentenze.
Solo un consesso di Stati che accettano queste regole può parlare con autorevolezza di Pace e democrazia. Oggi sono bestemmie in bocca ai guerrafondai.
Caro Rinaldi, solo in bocca a Fini e Berlusconi ho sentito tanto odio anticomunista. Se andassi a servire sotto quelle bandiere non avresti alcun bisogno di cambiare identità, nè linguaggio, ti accoglierebbero a “portafogli aperti”.
Paolo De Gregorio

Related Tags:

Leave a Comment

Della stessa categoria

DELIRI IN SOGNO

Sogni sfuggiti al vinoa sua volta evaso agli annie..in delirio…………. Preti nei campipolitici [Read More]

MERDACCE

Mazzini,Garibaldilungimiranti in dazio alla storiaa ogni brillar d’oro una scoriae avevano [Read More]

DESTRA,SINISTRA,CENTRO

Additi misticidestra,sinistra,centroa vie celestialima con mignotteelette Regine maitressesu foto di lingerienon si va [Read More]

Chiedo Un Dono

  Se tocchi, sentirai la rabbia espandersi come un tuono in piena tempesta Se guardi, vedrai volare via il sogno [Read More]

Il Demonio Licenziato

  Un emozione da non ricordare è una paura da dimenticare Ma se tu vuoi ancor più a fondo scavare [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 8 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano