WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Monday December 11th 2017

I Comunisti al potere!

I “COMUNISTI” AL POTERE!
a cura di Paolo De Gregorio – 31.05.06

Oggi 30 maggio dichiarazioni del ministro della Difesa Parisi: andiamo via dall’Irak ma il nostro impegno continua.
Sempre oggi la Melandri, ministro dello Sport, va al raduno degli azzurri a Coverciano e, facendosi fotografare mentre stringe la mano a Lippi, afferma che gli azzurri sono una cosa, gli scandali un’altra, e porta loro l’incoraggiamento del Governo.
Qualche giorno fa, solenne esternazione di Napoletano che riafferma l’amicizia profonda che ci lega agli Usa, alla Nato e loda la sempre illuminante parola del Papa.
Ma non aveva vinto le elezioni la sinistra?
Come elettore, credevo di avere diritto a non udire più discorsi ipocriti, datati, di assoluta continuità con la precedente fase politica.
Avrei voluto sentire: andiamo via dall’Irak perché quella è una guerra ingiusta, illegale, che non sarà mai vinta, aumenta l’odio verso l’Occidente ed è diventata polo di attrazione e di reclutamento del terrorismo. Proprio come in Palestina, produce radicalizzazioni ed un integralismo delle sue classe dirigenti e rende impossibile la PACE, come dimostrano i 50 anni di lotta tra palestinesi ed israeliani.
Questa dichiarazione era dovuta da un governo di sinistra.
-La Melandri, a proposito del marciume nel mondo del calcio, aveva il dovere di interpretare la diffusa indignazione che c’è nel Paese, sostenendo l’elementare verità che da quando le società sportive furono trasformate in SpA e gli industriali si impossessarono del calcio per farci i loro affari (Agnelli, Berlusconi, Tanzi, Cragnotti), portarono al suo interno la loro cultura fatta di affarismo, corruzione, spremendo con il doping i loro dipendenti calciatori, senza scrupolo per la loro salute futura, e che si esce da questo marciume solo buttando fuori gli affaristi e ritornando allo Sport.
-Napolitano mi ha ricordato Pertini che parlava di svuotare gli arsenali e riempire i granai, mentre il segretario del suo partito, Craxi, come capo del governo trafficava armi con la Somalia ed era capofila della corruzione. Ancora oggi ci tocca ascoltare parole senza senso sull’America e sul Papa, mentre in buona sostanza la Chiesa è entrata in politica, con la destra, come negli Usa, e il fallimento dell’Europa e dell’Euro è nei piani americani.
Ho l’impressione che, se vogliamo sentire “qualcosa di sinistra”, ci dobbiamo rassegnare, al massimo questo governo ci porterà alle dipendenze della Confindustria, ma spiegherà con dovizia di argomenti agli operai che a loro convengono, legge Biagi, salari più bassi e pensioni di fame.
Paolo De Gregorio

Related Tags:

Leave a Comment

Della stessa categoria

DELIRI IN SOGNO

Sogni sfuggiti al vinoa sua volta evaso agli annie..in delirio…………. Preti nei campipolitici [Read More]

MERDACCE

Mazzini,Garibaldilungimiranti in dazio alla storiaa ogni brillar d’oro una scoriae avevano [Read More]

DESTRA,SINISTRA,CENTRO

Additi misticidestra,sinistra,centroa vie celestialima con mignotteelette Regine maitressesu foto di lingerienon si va [Read More]

Chiedo Un Dono

  Se tocchi, sentirai la rabbia espandersi come un tuono in piena tempesta Se guardi, vedrai volare via il sogno [Read More]

Il Demonio Licenziato

  Un emozione da non ricordare è una paura da dimenticare Ma se tu vuoi ancor più a fondo scavare [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 5 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano