WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Friday November 24th 2017

La virtù della coerenza

LA VIRTU’ DELLA COERENZA
a cura di Paolo De Gregorio – 14 dicembre 2005

Il cardinale Renato Martino, presidente di “Giustizia e Pace” ci fa sapere che sia lui che il Papa sono favorevoli alla presenza di truppe straniere in Iraq fino alla democrazia.
Questa posizione, benché squisitamente politica, poco prudente verso il mondo islamico, sicuramente filo-USA e di destra, sarebbe accettabile se non fosse accompagnata dalla solita cortina fumogena di enunciazione di “principi fondamentali”, che, se valessero qualche cosa, dovrebbero rendere impensabile la dichiarazione di appoggio alla aggressione Usa in Iraq.
E’ veramente ridicolo, disorientante verso i credenti, affermare solennemente che la Chiesa è contro le guerre preventive, contro la tortura, contro le enormi spese per gli armamenti, contro il fondamentalismo religioso, e poi legittimare una situazione “sul campo”, ottenuta con tutti questi mezzi.
E, come ultimo attentato alla ragionevolezza ed alla serietà, Benedetto XVI° conferma la fiducia della Santa Sede alle “Nazioni Unite” facendo finta di non sapere che in questi 50 anni di vita l’Onu non ha evitato una sola guerra, non ha mai creato una forza autonoma di interposizione al livello necessario per impedire i conflitti, non ha espulso gli Usa dal consesso internazionale per aver mosso una guerra preventiva senza il suo consenso. Ricordiamo che l’Onu che oggi ha la fiducia del Papa ha nei suoi 5 membri con diritto di veto i costruttori e venditori dell’80% di tutte le armi circolanti nel mondo, insomma fiducia al più grande consesso di PACE, che prepara tutte le guerre.
Con questa doppiezza, tutta politica e pretesca, non si va da nessuna parte. Anche volontariato e organizzazioni umanitarie sono strumentalizzate e utilizzate per mantenere questa situazione, e io faccio appello a tutte le persone in buona fede di non dare più ascolto a chi parla così ambiguamente e con lingua biforcuta, di non versare per nessuna ragione l’8 per mille alla Chiesa cattolica. Di chiedere in generale che tutte le religioni non si occupino di politica, non abbiano posto a scuola, e che si occupino solo, se ne sono capaci, di far comportare bene i loro adepti secondo i comandamenti, che non sarebbero da buttare se fossero vissuti con convinzione e coerenza da chi afferma che vi si ispira.
Paolo De Gregorio

Related Tags:

Leave a Comment

Della stessa categoria

DELIRI IN SOGNO

Sogni sfuggiti al vinoa sua volta evaso agli annie..in delirio…………. Preti nei campipolitici [Read More]

MERDACCE

Mazzini,Garibaldilungimiranti in dazio alla storiaa ogni brillar d’oro una scoriae avevano [Read More]

DESTRA,SINISTRA,CENTRO

Additi misticidestra,sinistra,centroa vie celestialima con mignotteelette Regine maitressesu foto di lingerienon si va [Read More]

Chiedo Un Dono

  Se tocchi, sentirai la rabbia espandersi come un tuono in piena tempesta Se guardi, vedrai volare via il sogno [Read More]

Il Demonio Licenziato

  Un emozione da non ricordare è una paura da dimenticare Ma se tu vuoi ancor più a fondo scavare [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 6 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano