WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Friday November 24th 2017

Anche i molluschi mel loro piccolo s’incazzamo.

Mi prende così, come un’ispirazione: sento che c’ho voglia di molluschi. Non sono incinta; sulla carta d’identità risulta: M.
Quelle volte lì, esco di casa, sia l’ora che sia, prendo la tangenziale (la città non fa differenza) e tiro diritto fino alla prima uscita buona. Vango via dallo stradone. M’immergo nella campagna (capolavoro di ermetismo bucolico. N.d.g. = Non ditelo in giro).
Saranno le 3/3e27 a.m.; il buio è così fitto che non riesco a parcheggiare gli occhi. Accendo i fari: giusto in tempo per accorgermi che sono a piedi.
A questo punto hai davanti due strade: una va a destra, l’altra a sinistra; d’istinto andrei a sinistra, ma qualcosa mi trattiene. Sono due rapinatori armati di coltello. Vagli a spiegare che non so dove si trovano i molluschi da ‘ste parti.
Quando mi rapinano, io dico subito: “La borsa!” e gli do dei saggi consigli su titoli e derivati (titoletti, sottotitoli, sottoli e chi più ne ha più ne metta. Occhio alla data di scademza).
Seconda fase: li invito a cena con Fazio e Ricucci, da ‘Agata e Romeo (RM), che è una cosina un po’ meno loffia di Giulietta e Romeo: qui il romanticismo non c’entra. Follini, resta il dubbio. La Falchi, dopo cena.
Paga Ricucci con le quote del ‘Corriere’: siccome sono volatili, in cucina tengono d’occhio il listino, per regolarsi a non darci troppo da mangiare. Fazio fa le previsioni del tempo e intervista Marzullo al tavolo vicino: il Gigi non è preparato, perché un conto è che fai le domande tu, un altro è la cifra che ti presentano qui alla fine.
“La ricevuta le serve?”. Fazio fa così col dito e il titolare si offre di andargli a casa a lavargli i piatti quando fa il compleanno. Poi metti tutto nel 740, centrifughi a 90° di latitudine nord e chi s’è visco s’è visco.
Gli assegni scoperti non li accettano: per il buon nome del locale. Ricucci la mette sul personale, si offende, scatarra sul menù, compera tutta la baracca e apre uno spaccio di tofu convenzionato con la Coop di Salsomaggiore. La Rinascente di via Caffi in Adrara S.R. (BG) si rivolge al Garante per la Trasparenza delle acque reflue e ottiene il sequestro cautelativo di Paolo Mieli e Sergio Romano.
Feltri ci vede dietro una oscura manovra di Prodi, che ha in testa al programma: “Le Romàn sè muà”.
Rutelli annuncia a Radio Maria che non ci sta e non accetta kit&kat da nessuno.
La Borsellino vince le primarie in Sicilia. Il comunismo è come la gramigna: non muore mai.
Se almeno la mafia esistesse.

Related Tags:

Leave a Comment

Della stessa categoria

DELIRI IN SOGNO

Sogni sfuggiti al vinoa sua volta evaso agli annie..in delirio…………. Preti nei campipolitici [Read More]

MERDACCE

Mazzini,Garibaldilungimiranti in dazio alla storiaa ogni brillar d’oro una scoriae avevano [Read More]

DESTRA,SINISTRA,CENTRO

Additi misticidestra,sinistra,centroa vie celestialima con mignotteelette Regine maitressesu foto di lingerienon si va [Read More]

Chiedo Un Dono

  Se tocchi, sentirai la rabbia espandersi come un tuono in piena tempesta Se guardi, vedrai volare via il sogno [Read More]

Il Demonio Licenziato

  Un emozione da non ricordare è una paura da dimenticare Ma se tu vuoi ancor più a fondo scavare [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 6 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano