WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Saturday November 18th 2017

a mio padre e a mia madre

A mio padre

Il tramonto degli anni
cala sulla fronte
del Maestro,
dignitoso
si erge
sul male
che viscido l’accompagna,
sereno
ad ogni richiesta
m’indica la via,
sorride
senza rimpianti
a passate immagini
senza bastone a sorreggere,
ed io non piango
al rimembrar
le sue parole,
le sue carezze,
la sua saggezza,
perché sono qui
incastonate
nel mio cuore.

A mia madre

Come stai?
Sì lo so ,
quelle medicine
ti scavano dentro,
lo stomaco, il fegato,
ma non riusciranno
mai ad arrivare al cervello,
al cuore.
Nessuno è forte come te,
lo sai, vero?
Quattro cesarei
hanno dipinto
il tuo ventre
di gioia e dolore,
temprato il tuo corpo,
una vita di
latte e lavoro,
ma non temere più
il passato futuro,
ormai
i tuoi bambini
si sanno difendere,
senza voler vincere,
perché così
ci hai insegnato.

Dai
raccontami ancora
quelle storie meravigliose
dei nonni.

E’ troppo bello vederti sorridere.

Related Tags:

Leave a Comment

Della stessa categoria

DELIRI IN SOGNO

Sogni sfuggiti al vinoa sua volta evaso agli annie..in delirio…………. Preti nei campipolitici [Read More]

MERDACCE

Mazzini,Garibaldilungimiranti in dazio alla storiaa ogni brillar d’oro una scoriae avevano [Read More]

DESTRA,SINISTRA,CENTRO

Additi misticidestra,sinistra,centroa vie celestialima con mignotteelette Regine maitressesu foto di lingerienon si va [Read More]

Chiedo Un Dono

  Se tocchi, sentirai la rabbia espandersi come un tuono in piena tempesta Se guardi, vedrai volare via il sogno [Read More]

Il Demonio Licenziato

  Un emozione da non ricordare è una paura da dimenticare Ma se tu vuoi ancor più a fondo scavare [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 15 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano