WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Sunday May 27th 2018

MASADA n° 143 6-8-2005 – O incetti o intercetti

Cito da Repubblica, Manifesto, Guardia di Finanza ecc.

Andrea Colombo:
“Nello scandalo finanziario di sono dentro tutti, anche i DS, probabilmente
in accordo spartitorio con Berlusconi”

Parisi denunzia: “Come non vedere una confusione di ruoli tra maggioranza e
opposizione, tra le responsabilità del vigilante e l’ente vigilato?”

Intercettazioni:
Fiorani: “Ho sentito il presidente (Berlusconi) commosso della cosa..”
Gnutti: “Gli ho detto che andasse avanti in Rcs e che ci deve dare una mano,
altrimenti la sinistra prende tutto”
Fiorani: “Finora ci ha aiutato piu’ la sinistra che lo stesso Fazio (parla
anche di incontri con Fassino).

Fassino (intervista a Repubblica): “Non demonizziamo imprenditori come
Ricucci”.
D’Alema elogia addirittura i palazzinari chiamandoli ‘capitani coraggiosi’.
Solo la Cgil (Epifani) si oppone alle operazioni UNIPOL (DS e cooperative
rosse) per scalare la Bnl. Fassino e D’Alema lo attaccano pesantemente.

UNIPOL paga enormi plusvalenze per prendere Antonveneta e il Corriere della
Sera.
I DS tramite Unipol mirano a Bnl.
I leghisti con Fiorani mirano ad Antonveneta.
Berlusconi con i palazzinari mira a RCS.

Ne uscirebbe un patto scellerato tra DS, Lega e Berlusconi per triplicare il
capitale.
I DS ci sono dentro fino al collo e si puo’ anche capire perche’ Berlusconi
accetti Petruccioli, patto chiama patto. In fondo anche la bicamerale non fu
che una vergognosa operazione di scambio.

Intercettazioni:
Leone a Ricucci: ” Tu godi dell’amicizia di molti anche piu’ di quanto ci si
puo’ aspettare”.
Ricucci: “Ho incontrato Prodi, Fassino, D’Alema e Berlusconi, e ho
presentato loro i miei piani e le mie intenzioni su Rcs, cosi’ come ho fatto
con Bankitalia e Consob”.
Prodi, Fassino e D’Alema negano questi contatti.

Il n° uno di Unipol (DS) e’ Consorte. La Guardia di Finanza registra 15
telefonate tra Consorte e Castellano, presidente del tribunale di
sorveglianza di Milano, che lo rassicura su inchieste in corso sui rapporti
tra Unipol e Bnl.

Dicono Nicoletta Rocchi (Chil) e Domenico Moccia (Fisac):
“Troppe cose non quadrano in questa vicenda: non quadrano i due pesi e le
due misure messe in atto dalla Banca d’Italia, solerte nelle autorizzazioni
con gli uni, in perenne ritardo con gli altri. Non quadra il prezzo di borsa
pagato dalla Lodi, inferiore a quello offerto dagli olandesi. Non quadra la
sfrontatezza con cui si concertano le azioni tra Fiorani e i suoi alleati,
nel più totale dispregio delle regole del mercato e della legislazione in
materia. Non quadra il silenzio dei controllori né l’assoluta impunità di
cui fanno mostra i controllati”. “Possibile che non ci sia modo di opporsi a
tanto scempio? Che il mercato valga solo per sbatterlo in faccia al
sindacato e ai lavoratori? Che gli affari si facciano solo tra amici? Che la
trasparenza nelle vicende economiche debba sempre risolverla la
magistratura? Si abbia per lo meno il pudore di non abbindolare l’opinione
pubblica con i richiami all’interesse nazionale . L’Italia, per rimettersi
in piedi, di tutto ha bisogno tranne che di queste disgraziate avventure che
ci precipitano nella marginalita’’ e nel discredito….”.

Elio Lannutti:
“Ci vorrebbe piu’ pudore, senso morale e delle istituzioni, nel difendere l’indifendibile operato di un capo-cordata qual’e’ Fazio, che invece di fare l’arbitro, ha fatto strame di ogni regola di mercato e di ordinaria prudenza, non esitando
a trascinare nel fango una gloriosa e credibile istituzione, con l’unica finalita’ di favorire una “combriccola di amici”, gia’ in passato oggetto di indagini della magistratura ed addirittura condannati per il reato di “insider trading”.

Perche’ la Deutsche Bank ha versato a Ricucci 1,8 miliardi di euro?
La Deutsche e’ partner di Magiste anche nella gara in corso per la gestione
dell’immenso patrimonio immobiliare Enasarco (valore: 3 miliardi di euro) in
cui Ricucci si scontra con concorrenti come di Generali e Pirelli Real
Estate.
E come mai il migliore alleato di Ricucci e Fiorani e’ sempre Consorte di
Unipol, in cordate sempre protette da Fazio, con la benedizione di D’Alema?

Sotto il ministero del dalemiano Bersani si ebbe la scalata del Monte dei
Paschi di Siena a Telecom, che aveva gia’ dato un aiutino a Berlusconi
acquistando una quota decisiva di Mediaset cosi’ da favorire il suo
collocamento in Borsa. Insomma la collusione capitalistica e’ di vecchia
data.

Montezemolo: “E nel paese anche da sinistra abbiamo sentito troppi silenzi”
..
Ovviamente l’unica risposta a questa disinvoltura criminale e’ un decreto
legge che abolisca le intercettazioni telefoniche, salvo che siano a
terrorismo e mafia, e la punizione di cinque anni di carcere a chiunque ne
pubblicizzi il contenuto. Tempi strettissimi in parlamento. Quanto quelli
del crak Parmalat!
Occorre delinquere in pace! E che diamine!

Dunque, tu per chi voti? Unipol, Unicredinord o Rcs?
Ma non credere che ti diano gli interessi!
La banda della Magliana delinque in proprio e non divide i frutti del bottino. A te ti lasciano solo la soddisfazione della tifoseria!
La soddisfazione degli scemi!

Viviana
vivianavivarelli@fuoriradio.com

Related Tags:

Leave a Comment

Della stessa categoria

DELIRI IN SOGNO

Sogni sfuggiti al vinoa sua volta evaso agli annie..in delirio…………. Preti nei campipolitici [Read More]

MERDACCE

Mazzini,Garibaldilungimiranti in dazio alla storiaa ogni brillar d’oro una scoriae avevano [Read More]

DESTRA,SINISTRA,CENTRO

Additi misticidestra,sinistra,centroa vie celestialima con mignotteelette Regine maitressesu foto di lingerienon si va [Read More]

Chiedo Un Dono

  Se tocchi, sentirai la rabbia espandersi come un tuono in piena tempesta Se guardi, vedrai volare via il sogno [Read More]

Il Demonio Licenziato

  Un emozione da non ricordare è una paura da dimenticare Ma se tu vuoi ancor più a fondo scavare [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 15 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano