WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Sunday February 25th 2018

una Poesia d’amore

Nei giorni corsi spediti
non c’è sera:
subito è la notte d’inverno
ravvolta nelle sue spire.
Ma la corda scocca,
rinnova inconscia un mistero.
Desiderio, scuro desiderio!
Mesciti coi grignati scotti.
Cospargiti di orme e le ombre
chinano il viso, si impala
nel tono impietrito
mugghendo una forma…
e non ti aggancio
solo con leziosi senhal mentali.
Di vederti mi stanco.
Superfluo. Mi infatui se ti penso
per mezzo di una bolla d’acqua
quando il cerchio si allarga lento.
Inafferabile. Il pennello sporpora
la foga sfronda cimando in palpa.
Poco un giunco riesce a flettere
la gatta zampilla infantile.
No, annego, il vinile si inceppa.
Resta l’animo a bandiera
della memoria che affonda
se forza non ricorda.

Related Tags:
Previous Topic:

Leave a Comment

Della stessa categoria

DELIRI IN SOGNO

Sogni sfuggiti al vinoa sua volta evaso agli annie..in delirio…………. Preti nei campipolitici [Read More]

MERDACCE

Mazzini,Garibaldilungimiranti in dazio alla storiaa ogni brillar d’oro una scoriae avevano [Read More]

DESTRA,SINISTRA,CENTRO

Additi misticidestra,sinistra,centroa vie celestialima con mignotteelette Regine maitressesu foto di lingerienon si va [Read More]

Chiedo Un Dono

  Se tocchi, sentirai la rabbia espandersi come un tuono in piena tempesta Se guardi, vedrai volare via il sogno [Read More]

Il Demonio Licenziato

  Un emozione da non ricordare è una paura da dimenticare Ma se tu vuoi ancor più a fondo scavare [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 24 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano