WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Thursday February 22nd 2018

Ucci ucci sento odore di Ricucci

E’ bello stropicciarsi i genitali
sapendo che Ricucci sta fra i nostri:
gli artigli tiriam fuori e pure i rostri
se c’è da ramazzare capitali.

Si sa “compagni avanti il gran partito”
non è che lo puoi far senza palanche:
fa comodo l’averci quattro banche,
senza tirare in ballo piaga e dito.

Va bene dare spazio al sentimento
però quell’ Unità’ è un giornaletto:
averci un quotidiano un po’ più letto
aiuterebbe nel rinnovamento.
‘Amor che move il mondo’ bella storia,
noi tutti siamo un poco idealisti;
ma già da tempo i nostri riformisti
han smesso di mangiar pane e cicoria.

Cipputi c’ha scassato come mito
c’han rotto pure i nobili vegliardi:
vuoi mettere l’appeal che c’ha un Velardi
o il fascino di un povero arricchito?

Ricucci, sì va bè, è un palazzinaro
però ha una bella storia passionale:
venuto su dal sesso manuale
la Falchi lo invaghì d’amore raro.

Lui partì come tecnico dei denti,
poi da culo e da grazia fu toccato;
in bocca non guardò a caval donato
e i capitali giunsero fluenti.

Un tempo era Spartacus l’emblema
del mitico operaio segaiolo;
poi venne il Magiste di Zagarolo
a far girar la testa anche a D’Alema.

Si dice sia dottore a San Marino
e che la tesi altri gliela scrisse;
va bè, non avrà letto mai i ‘Grundrisse’
però di tante banche è il beniamino.

Leggendo un poco la sua biografia
ti pare di rilegger Berlusconi;
però il Ricucci con i suoi soldini
dà fiato alla socialdemocrazia.

Lui è così carino e affascinante
che il re ormai s’è fatto dei salotti;
prevedo tempi duri a Bertinotti,
pure stella primaria fra le tante.

Insomma, che volete che vi dica?
ormai il Partito abbiamo messo agli atti
di Gramsci, Berlinguer e di Togliati.
Oggi che conta è la finanza amica.

Pensate quando il sol dell’avvenire
sorgeva nelle fabbriche occupate,
nelle auto che marciavan prese a rate
nelle sottoscrizioni a poche lire.

Noi s’avanzava a forza di mezzucci
rubando un po’ di voti ai democristi;
adesso son finiti i tempi tristi:
abbiamo nel motor Silvio Ricucci!

Related Tags:
Previous Topic:
Next Topic:

Leave a Comment

Della stessa categoria

DELIRI IN SOGNO

Sogni sfuggiti al vinoa sua volta evaso agli annie..in delirio…………. Preti nei campipolitici [Read More]

MERDACCE

Mazzini,Garibaldilungimiranti in dazio alla storiaa ogni brillar d’oro una scoriae avevano [Read More]

DESTRA,SINISTRA,CENTRO

Additi misticidestra,sinistra,centroa vie celestialima con mignotteelette Regine maitressesu foto di lingerienon si va [Read More]

Chiedo Un Dono

  Se tocchi, sentirai la rabbia espandersi come un tuono in piena tempesta Se guardi, vedrai volare via il sogno [Read More]

Il Demonio Licenziato

  Un emozione da non ricordare è una paura da dimenticare Ma se tu vuoi ancor più a fondo scavare [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 13 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano