WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Monday February 19th 2018

Italiani brava gente

Mentre esplodono bombe a destra e a sinistra, intese come direzioni e non parti politiche, eccomi al ritorno dalle mie vacanze.
I quindici giorni che dovevano ripristinare l’assetto vitale del mio organismo ormai in fase terminale, sono giunti alla fine e devo ammettere che l’obiettivo è stato raggiunto.
Mi sento non solo ricaricato ma anche profondamente più ottimista.
Il perché?
Beh, la Calabria è una regione morfologicamente stupenda, davvero, so che è un aggettivo retorico ma dallo Zingarelli non ho trovato un sinonimo dal significato migliore, ed è meta di molti turisti, alcuni stranieri ma la stragrande maggioranza italiani.
Di ogni zona d’Italia.
Mi sono trovato in compagnia esattamente di: bergamaschi, rodigini, napoletani, bolognesi e ovviamente, calabresi.
Non ero in un villaggio e non è del posto che voglio parlarvi… anzi una cosa ve la voglio dire: è un posto che te lo sogni di notte (le Maldive gli fanno una pippa) e si spende molto poco… dicevo, non è del posto che voglio parlarvi ma della gente.
E che gente: ironici, disponibili, gentili, sensibili e nessuna difficoltà a far gruppo.
Tutte doti (per me son gran pregi) presenti anche tra i figli, che avevano anch’essi formato un gruppo compatto.
Non è stato il Luglio migliore eppure sembrava ci fosse sempre il sole.
Mi sarebbe piaciuto prendere per gli orecchi certi parlamentari rintronati e portarli lì con noi un paio di giorni (a loro spese). Chissà, forse capivano che siamo tutti brava gente e che i confini sono solo mentali.
Solo questo.
E, vogliate perdonarmi, vorrei pubblicare una poesia livello terza elementare bocciato due anni di fila, dedicata a questi amici, che ho scritto in uno dei pochi attimi liberi da divertimento di questa stupenda (ancora?) vacanza:
Siccome non conoscete i retroscena e non capireste un tubo, siete esentati dal leggerla, sempre che siate arrivati a questo punto…

Eccoli lì, in quella caletta in mezzo al mare
Non fanno altro che far casino, sulla spiaggia o a nuotare
Gli stanno dal Devita in quegli appartamenti
Saranno una quindicina ma sembran centoventi
Si comincia con Simone che comunque il tempo metta
A mattino presto se ne va in bicicletta
Mentre la su’ Loretta, con Sofia e la Nicole
In spiaggia leggono un libro e bevono Coca Col,
L’arriva poi la Marta con la Katia e il suo bel Claudio
Ed ecco sulla spiaggia s’accende pure l’audio,
Che sia question d’immagine l’afferma il curator del fisico
Infatti Enrico ne scatta una caterva anche se tu sei un tisico
Se poi Laura a pallavolo la gioca con Mattia
C’è Luca che s’incoccia “la mamma è solo mia!”,
Da Torre poi del Greco gliè giunto Salvatore
“Non ho voglia di fa’ un tubo” e poi gioca a tutte l’ore
Lo seguon lesti a ruota i suoi Mario ed Umberto
Son gemelli sì diversi ma ganzi questo è certo
E con mamma Tina, che li segue con premura,
sta pur certo che su ogni cosa la battuta l’è sicura,
col su’ babbo c’è Tommaso, dal fisico prestante
di giocar con noi vecchi di possibilità non n’ha poi tante
ed allor si siede accanto alla mamma e alla bianca
a guardar noi pensionati dalla faccia così stanca,
ma poiché l’autor son io, ho lasciato nel finale
di parlar di quei toscani componenti il baccanale
Ele e Barbara con Marco (Haendel sotto false spoglie)
Di divertirsi per davvero si son tolti tutte le voglie.

Related Tags:
Previous Topic:

Leave a Comment

Della stessa categoria

DELIRI IN SOGNO

Sogni sfuggiti al vinoa sua volta evaso agli annie..in delirio…………. Preti nei campipolitici [Read More]

MERDACCE

Mazzini,Garibaldilungimiranti in dazio alla storiaa ogni brillar d’oro una scoriae avevano [Read More]

DESTRA,SINISTRA,CENTRO

Additi misticidestra,sinistra,centroa vie celestialima con mignotteelette Regine maitressesu foto di lingerienon si va [Read More]

Chiedo Un Dono

  Se tocchi, sentirai la rabbia espandersi come un tuono in piena tempesta Se guardi, vedrai volare via il sogno [Read More]

Il Demonio Licenziato

  Un emozione da non ricordare è una paura da dimenticare Ma se tu vuoi ancor più a fondo scavare [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 15 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano