WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Sunday February 25th 2018

IL RAGAZZO DELLA VIA CIUCK

Questa è la storia di un politico drago
Nati per caso in quel di Magnago,
lì dalle parti di Gallarate,
gente tranquilla, senza menate.
Là dove c’era l’erba son spuntati
capannoni
e gli operai di un tempo, ormai,
sono padroni.

Questo ragazzo del ’41
d’arte e di parte era proprio digiuno.
Ma un giorno mentre era al Liceo
capì ch’era brutto esser plebeo.
“Ce l’ho mica voglia di lavorare
con la politica voglio campare”.
Già si vedeva nei pannì dellò
Stratèegàaaaa
e con Maroni si fecè
una bella Lèeega.
“Miei cari amici – disse – i polentoni
non devon più mantenere i terroni.
Ma come fate a non capire
– siete solo una banda di ciula e di mona –
che i vostri soldi vanno tutti a finire
nel meridione e a Roma ladrona.
Ma verrà il giorno che io salirò
sopra il Carroccio e l’Unto del Signore
mi vorrà,
come fantoccio.
Uau! Uau!

Passano gli anni e il mancato dottore
per mantenersi ora fa il senatore.
Ma egli non scorda i suoi vecchi compagni
e pure a loro procura guadagni:
ne ha messo un bel gruppo in parlamento
due sono ministri, ognuno è contento.
Sempre più spesso ti chiedi:
l’Umberto c’è
oppur ci fa
e gli ideali della Lega ormai
dove saran.

Un giorno dava del mafioso al Berlusca
oggi gli mangia dalle mani la crusca.
Gridava “Abbasso Roma ladrona”
ora fusa col culo c’ha la poltrona.
Strillava: “O morte o secessione”
mò s’accontenta d’una televisione.
La dittatura serba a sostenere
un giorno andòooooo
Oggi la secessione è una pisciata
dal Monviso al Pòooo.

Ma ecco si becca un coccolone
che te lo manda in rianimazione.
I suoi lo danno ormai per spacciato
e alle europee lo fan candidato.
Lo ficcano ovunque come capolista
sarà il protomartire del popol leghista.
Ecco però che lui si sveglia
un po’ alla voòooolta
e torna ancora a mulinar la lingua
seppur men scioòooolta.

Eh no, non so
non so perché
perché continuano
a lasciarlo fumare
non gli tolgono l’erba
non gli tolgono l’erba
non gli tolgono l’erba.
Eh no,
se andiamo avanti così,
chissà prima o poi si ‘farà’,
chissà…..

Related Tags:
Previous Topic:
Next Topic:

Leave a Comment

Della stessa categoria

DELIRI IN SOGNO

Sogni sfuggiti al vinoa sua volta evaso agli annie..in delirio…………. Preti nei campipolitici [Read More]

MERDACCE

Mazzini,Garibaldilungimiranti in dazio alla storiaa ogni brillar d’oro una scoriae avevano [Read More]

DESTRA,SINISTRA,CENTRO

Additi misticidestra,sinistra,centroa vie celestialima con mignotteelette Regine maitressesu foto di lingerienon si va [Read More]

Chiedo Un Dono

  Se tocchi, sentirai la rabbia espandersi come un tuono in piena tempesta Se guardi, vedrai volare via il sogno [Read More]

Il Demonio Licenziato

  Un emozione da non ricordare è una paura da dimenticare Ma se tu vuoi ancor più a fondo scavare [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 19 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano