WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Saturday April 21st 2018

MASADA 9-11-2004

… Masada, mon amour…
Nel deserto del Mar Morto, nel 2° secolo prima di Cristo, abitava una comunità spirituale, gli Esseni, da cui venne anche il Cristo, che contestava il materialismo e la mondanizzazione della Chiesa di Gerusalemme e si riportava a piu’ austeri principi. Nel 68 d.C., quando arrivarono gli invasori romani, la comunità fuggì, rifugiandosi nella fortezza di Masada. L’esercito romano, il piu’ grande esercito del mondo, non riusci’ a farli cedere e dovette assediarli per tre lunghi anni. Quando la fortezza fu presa, i 967 eroi di Masada si uccisero tutti piuttosto che arrendersi ai barbari Romani. Da allora Masada resto’ un simbolo per tutti i Palestinesi, come per noi resta un simbolo il piccolo ragazzo di Tien An Men che non piega davanti ai carri armati.——–
…amerigani!!!….
Inutile meravigliarsi del voto americano. Ecco alcune delle cose che le guide romane si sentono chiedere dei turisti:
“Scusi, il Colosseo e’ nato rotto? “
“Dov’e’ la tomba di Gesu’?”
… durante le spiegazioni: “Lei parla sempre di avanti Cristo, dopo Cristo. Ma chi e’ questo Cristo?”
A un’altra guida, mentre indicava la finestra da cui si affaccia il Papa a San Pietro, e’ capitato di sentirsi chiedere “Ma chi e’ il Papa?”.
…vedendo cumuli di rovine nei siti archeologici della citta’: “Perche’ non ripulite tutto e ci fate un bel parco verde?”
Citiamo infine il caso della Cappella Sistina, che spesso diventa Sixteen Chapel (la sedicesima Cappella). Cosi’ i turisti chiedono di visitare le altre 15.
(da Cacao)
———-
….se l’aritmetica non e’ un’opinione…..
Schumacher ha donato 1,5 milioni di dollari all’Unesco, per i bambini bisognosi.
Analoghe donazioni le fa Bill Gates e le fanno altri miliardari americani.. da noi i miliardari non fanno donazioni ma sottrazioni.
———–
….un acquisto un voto……..
Si ricorda che il 26 novembre e’ la giornata del non acquisto per protestare contro la finanziaria e il carovita. Si protesta in tanti modi, questo e’ probabilmente l’unico che potrebbe dar loro noia.
———–
…tremate, tremate, le streghe sono tornate….
Dopo aver difeso Buttiglione e glorificato un’anima, di cui peraltro nulla sa, Ferrara, ‘l’ateo devoto’, ha fatto a Milano una grottesca parodia di se stesso e di Buttiglione, i valorosi martiri cristiani, con Buttiglione auto-incensante, un puro delirio dal titolo: “Il processo alla strega cattolica. Perche’ non possiamo non dirci cristiani”, (la strega sarebbe Buttiglione, un horror peggio di ‘La notte di Halloween’). A parte che la frase e’ di Croce che proprio fanatico cristiano non era e si appellava ai valori cristiani ma non ai fondamentalismi…. la performarce ha riscosso le ovazioni entusiaste del popolo ciellino, il cui fanatismo e’ a prova ormai di Mambro e Mantovani. Ma Croce non era un campione di laicismo? non era il filosofo della liberta’? Sulle pagine del “Foglio” Ferrara è stato più malevolo. Ha avanzato dubbi maliziosi: “Non sarà che Frattini, candidato da Berlusconi a prendere il posto di Buttiglione, anche a costo di lasciare la poltrona di ministro degli esteri, è stato prescelto per la sua appartenenza alla massoneria? Non sarà che le lobbies massoniche europee, con il beneplacito del premier italiano, hanno vinto la loro battaglia contro il cattolico Buttiglione?” La lingua piu’ velenosa d’Italia ogni tanto avvelena se stesso. Ma dategliela questa tessera massonica!? Tra il cappuccio del Ku Klux Klan e quello della loggia P2 e gli evangelici rurali alla Bush ormai non e’ che ci sia molta differenza. C’e’ rimasta giusto libera la n° 666 che potrebbe rivestire Ferrara degnamente. Forse la frase autentica di Croce era: “perche’ non possiamo dirci raccomandati”. Ormai tra cani e porci una tessera P2 ce l’hanno tutti i rampanti, non fa nemmeno piu’ trend. Tanto che Berlusconi propone il tandem piu’ elitario: tessera BruscaP2, la famosa PB2 dal motto “Se non consenti, ti sciolgo nell’acido”. Ma suggeriremmo altre versioni: “perche’ non possiamo non dirci laici” “perche’ non possiamo non dirci antiamericani”… e c’e’ chi tenta versioni di fantasia: “Perche’ non possiamo non dirci sboroni, veline, pallonari, incazzati neri, rivoluzionari…. “. Ma infine, ci chiediamo: “Perche’ non possiamo non dirci democratici?”
Non sono piu’ i tempi in cui la Chiesa combatteva la massoneria come la peggiore nemica. Una concessione oggi, una concessione domani, et voila: con CL abbiamo la Chiesa pluto-massonico-giudaica, un melting pot fantastico, o fanatico o fanculico.
Dal florilegio di battute involontariamente auto-satiriche, del Ferrara horror show, citiamo: “In Europa si aggira una fase pericolosa, un totalitarismo strisciante (vedi l’assonanza con “In Europa si aggira uno spettro.. di Marx) che arriva a considerare fuori luogo la parola ‘peccato’? ma che differenza c’e’ con la parola ‘azione riprovevole’? nessuna, perche’ esprimono lo stesso concetto, cioe’ una scelta da fare sulla scala del bene e del male, sono parole che riguardano la ragione e la natura dell’uomo. Solo che la parola ‘peccato’ e’ molto molto piu’ bella” (smbra una parodia dalla Guzzanti). Non ci e’ chiaro cosa possa saperne di bene e di male un ex agente della CIA che nella sua vita ha percorso tutto l’arco partitico, dall’estrema sinistra all’estrema destra, all’estrema nullita’, inseguendo solo la sua brama di potere. Forse il catechismo glielo ha fatto Badget (!) Bozzo per il nuovo ‘unto del Signore’?! Ora abbiamo capito perche’ hanno estromesso Sgarbi, il quale aveva osato dire che l’arte non ha nulla a che fare con la morale. Se avesse glorificato l’arte cristianamente pedagogica, esaltando i fuochi dell’Inquisizione e allettando al rogo delle opere blasfeme, come parallelo ai roghi nazisti, forse gli avrebbero dato il ministero dell’Istruzione come all’antidarwiniana Moratti. In quanto all’insinuazione velenosa sulla Massoneria, chiediamo: e Berlusconi allora? tessera 1816! colui che in quanto a carriere folgoranti non lo batte nessuno!? Ma Ferrara ha una logica machiavellica, la sua fede non e’ ideologica ma poteriologica, fede ai poteri forti, chicchessia, per cui afferma cio’ che gli serve in tempo reale, quel che si dice una coscienza focalizzata.. al suo immediato interesse, naturalmente. Non vuole mica essere estromesso come Mentana!
———–
…un aiutino alle corporation……..
Mentre si prevedono tagli secchi allo stato sociale e agli americani piu’ poveri, 135 miliardi di dollari sono stati appena concessi da Bush alle maggiori corporation, col voto massiccio dei democratici naturalmente! E’ proprio vero: non ci sono piu’ i democratici di una volta! che abbiano imparato dalle sinistre europee? questa settimana sara’ votato un indebitamento piu’ alto. Uno come Nush dall’UE lo avrebbero estromesso da tempo e invece l’UE ci va pappa e ciccia e, ora che ha vinto, e’ pronta a srotolare il tappeto d’onore. Infondo i vincitori hanno sempre ragione. Non vogliamo mica fare la fine delle french cips! Del resto Barroso e’ sempre stato burroso con gli USA, come un Aznar n° 2. Un tempo quando il deficit saliva, la moneta scendeva e gli investitori scappavano e in quattro e quattr’otto un paese si trovava alla rovina, come l’Argentina. Sono cambiate anche le leggi economiche?
——-
….i piccolo borghesi o i borghesi piccoli piccoli…..
Il presidente Ds ha chiamato quelli ‘del suo partito’ che non sono d’accordo con lui ‘piccolo-borghesi’. Visto che cio’ che questi vogliono e’ in genere molto piu’ radicale e di sinistra delle fiacche e amletiche dichiarazioni degli esponenti del partito per non parlare delle affermazioni decisamente colluse e da guado de ‘Il riformismo’ di D’Alema, ci chiediamo se gli attacchi alla sinistra dei DS non siano analogo a quelli dei presunti DS che chiamano fascisti tutti gli altri. Cio’ che non si vuol riconoscere in se’, lo si proietta e lo si demonizza. Attenzione! Non e’ una scappatoia politica, e’ una patologia ideologica. D’altra parte inneggiare a D’Alema ormai non e’ piu’ nemmeno una scelta politica ma un caso grave di masochismo esistenziale. Dopo aver affossato il primo e unico governo di centro sinistra di mezzo secolo, aver rotto la pace e la Costituzione mettendo l’Italia in una guerra illegittima, aver impestato il Kossovo di uranio impoverito e aver scatenato la polizia a Napoli in Piazza del Plebiscito, aver sgambettato Prodi per sostituirlo con un governo forzoso, aver tentato con la bicamerale, fallendo, le stesse cose che ha attuato poi Berlusconi alla grande, aver introdotto un maggioritario suicida, la precarizzazione del lavoro, la censura della satira, la privatizzazione dei beni fondamentali, l’attacco alla magistratura e il premierato forte, e dopo quel glorioso successo dell’insabbiamento della legge sulle frequenze e sul conflitto di interessi, aprendo allo strapotere fascista di Berlusconi, sentire uno che ancora difende la guerra in Irak e dice delle future elezioni: “Ormai abbiamo gia’ vinto” fa girare un po’ le scatole. Avanti cosi’, fino al fallimento totale! Ma chi non e’ d’accordo con tutte queste oscenita’ e’ chiamato ‘piccolo borghese’! Aprile si chiede da quando pace, lavoro, giustizia ed equita” siano diventati valori piccolo-borghesi. Siamo tutti contagiati dal bushismo, l’epidemia del secolo? ma chi ci rappresenta deve proprio essere un campione di valori da regata o da sagrestia?
————-
—-Nush…..
‘Bushismo e’ una parola orribile, sembra una malattia ributtante che striscia sotto la pelle. Nush e’ il suo antidoto, la nullita’ da buttare, la lebbra oscura. Giudiziosamente a Bologna chiamano rusc la spazzatura e bus il buco. Striscia la biscia sull’asse liscia…. Strusc e strisc el bus del kitch….
—-
….possessione….
La frase che piu’ mi ha colpito: “Colui che combatte i mostri deve fare attenzione a non diventare uno di loro”

….allarme gli ultracorpi……
Chiaro che abbiamo, oggi, problemi di identita’, siamo circondati da mostri, sembra l’invasione degli ultracorpi, ma se chi combatte i mostri ha qualche pericolo di fagocitosi, chi si compiace di viverci in mezzo usando delicato rispetto non corre un pericolo maggiore? del resto sui gusti non si dis-puta e nemmeno sul salotto di Vespa. Il peggio ha sempre avuto attrazioni fatali, al punto da non demonizzarlo nemmeno o tentare pericolose imitazioni. Insomma chi va con lo zoppo… e cosi’ un po’ alla volta stiamo diventando un paese di invalidi mentali…Ideologie!? Stampelle piuttosto!

Related Tags:
Previous Topic:
Next Topic:

Leave a Comment

Della stessa categoria

DELIRI IN SOGNO

Sogni sfuggiti al vinoa sua volta evaso agli annie..in delirio…………. Preti nei campipolitici [Read More]

MERDACCE

Mazzini,Garibaldilungimiranti in dazio alla storiaa ogni brillar d’oro una scoriae avevano [Read More]

DESTRA,SINISTRA,CENTRO

Additi misticidestra,sinistra,centroa vie celestialima con mignotteelette Regine maitressesu foto di lingerienon si va [Read More]

Chiedo Un Dono

  Se tocchi, sentirai la rabbia espandersi come un tuono in piena tempesta Se guardi, vedrai volare via il sogno [Read More]

Il Demonio Licenziato

  Un emozione da non ricordare è una paura da dimenticare Ma se tu vuoi ancor più a fondo scavare [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 15 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano