WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Monday December 11th 2017

SOPRAVVISSUTI [SCENEGGIATURA VIDEO]

______________________________________________

SOPRAVVISSUTI

______________________________________________

I titoli di testa scorrono

su un lungo carrello

che mostra una terra desertificata

coperta da spynifex.

Penso al km 666 della 1

lì dove parte la via che

dal Northern Territory porta a Uluru (Ayers Rock)

in Australia.

Sulle zolle divelte

rosso sangue

giacciono carogne di animali.

Si sente solo il suono del dijeridoo

e il lamento dei corvi.

Alla fine del carrello

la macchina da presa

scopre una coppia ferma accanto a un piccolo camper.

Le ruote sono a terra.

Gli occhi sgranati i due guardano nel vuoto.

La luce è accecante.

La donna con un filo di voce domanda:

“Perchè restiamo in vita, noi?”

In sovraimpressione appare una stanza bianca.

Non vi è nulla dentro.

Sulle pareti appaiono delle parole.:

“Un male oscuro brucia l’anima in pena

Un vuoto deserto gela l’arsa schiena”

__________________________________________________________

Un canto di voci bianche si alza in crescendo.

Sulle mura immagini di molte guerre.

La camera da presa riprende le immagini

con movimento lento.

Un lungo carrello che ruota sulle pareti della stanza,

poi il soffitto fino al pavimento.

“Di essere placati insana l’attesa

imprigiona in corpi senza difesa

L’essenza di noi, tremante, spaurita,

nel vuoto respirare sussurra stupita.

Stiamo qui noi ancora a testimoniare

il Regno dei Cieli che si vuole incarnare?

Un urlo roco rimbalza su muri di guerra

Alte s’alzano l’onde a divorare la terra.

Nelle caverne a vivere noi torneremo.

Ma non sarà più buio perchè vedremo.

La notte ci tiene in ostaggio ancora.

Scuro un ordigno attende la sua ora.

In Chi ci ama da sempre noi vivremo.

In perenne estasi lieti giocheremo.

Nelle città mine sotto i piedi innescate

Su strade senza pietà gole sgozzate.

Ma c’è chi ha sconfitto per noi la Morte

Pace e Amore son la nostra vera sorte.

Un giorno o l’altro l’alba si solleverà.

E questo desolato morto pianeta nascerà.

___________________________________________

Questo canto con voci celesti d’angeli terrestri

volteggia nella bianca stanza vuota.

Alla fine del canto

la camera scopre un aborigeno che appare dal pavimento

al centro della stanza.

Seduto per terra suona il didjeridoo.

La camera stringe sui disegni incisi nel bastone sonoro.

Quando la camera riallarga l’aborigeno è scomparso.

Al suo posto una piccola folla d’ombre.

Al dijeridoo si accoppia un violino,

mentre sulle pareti, sul soffitto e sul pavimento

scorrono le immagini dei funerali dei caduti di molte guerre

La folla d’ombre applaude in trance estatica

Una tromba suona il silenzio.

Le ombre si dissolvono.

Dal nulla, tutt’intorno,

appare un gruppo di donne di tutte le razze.

Scarmigliate, scalze,

vestite di nero, gli abiti stracciati.

si sdraiano sul pavimento sussurrando in coro:

“Onore ai morti che giacciono testimoni

della sopravvivenza sulla nuda terra

di noi che giorno dopo giorno ci strasciniamo nel dolore

sorrette solo da un Amen sussurrato al ridestarci ogni mattina

per scrivere con pensieri che materializzano

il libro bianco della realtà

un’altra pagina del Tempo dell’Attesa.

Amen. “

Dalle mura della stanza, come dal soffitto e dal pavimento

spuntano alberi, fiori e fontanelle zampillanti

mentre una luce radiosa in crescendo cancella l’immagine

muovendosi a ritmo con la musica.

Fine.

_____________________________________________________

I titoli di coda scorrono su una parete d’acqua

che scorre su una lastra di vetro smerigliato

al di là della quale si muove una candela accesa.

______________________________________________________

Related Tags:
Previous Topic:

Leave a Comment

Della stessa categoria

DELIRI IN SOGNO

Sogni sfuggiti al vinoa sua volta evaso agli annie..in delirio…………. Preti nei campipolitici [Read More]

MERDACCE

Mazzini,Garibaldilungimiranti in dazio alla storiaa ogni brillar d’oro una scoriae avevano [Read More]

DESTRA,SINISTRA,CENTRO

Additi misticidestra,sinistra,centroa vie celestialima con mignotteelette Regine maitressesu foto di lingerienon si va [Read More]

Chiedo Un Dono

  Se tocchi, sentirai la rabbia espandersi come un tuono in piena tempesta Se guardi, vedrai volare via il sogno [Read More]

Il Demonio Licenziato

  Un emozione da non ricordare è una paura da dimenticare Ma se tu vuoi ancor più a fondo scavare [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 8 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano