WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Tuesday December 12th 2017

Percorsi di ecologia dell’invisibile

Percorsi di ecologia dell’invisibile, a cura di Maurizio Martinelli:
…da Venezia, “centro di equilibrio planetario”, possiamo collaborare alla
globalizzazione della paceGeomanzia di Venezia con Marko Pogacnik
appuntamento di Maggio 2004 – Sabato 8, in isola – Domenica 9, in città

ASCOLTARE IL RICHIAMO DI VENEZIA
a far rinascere la sua originaria qualità del cuore

Abbiamo sperimentato che è possibile sentire l’equilibrio di Venezia come
quello di un pesce che nuota nel ventre della Laguna e percepire la città
come un organismo vivente che agisce come organo di equilibrio della Terra.
Unendo questa qualità alla nuova qualità del suo cuore, in noi stessi e
nel gruppo, possiamo aiutare la nascita di un nuovo spazio armonioso di
vita sulla Terra.

Dopo il lavoro di guarigione della Terra, compiuto dai gruppi nel corso
dell’ultimo anno, Marko ci comunica che “abbiamo riconosciuto Venezia come
un luogo in cui, già millenni fa?, si è cominciato a tessere l’attuale futuro.
Poeticamente parlando, la donna-pesce di Venezia prepara nel suo ventre
gravido (rappresentato dal bacino di San Marco) una sintesi tra la qualità
dell’equilibrio e la forza del cuore. Il risultato di questa sintesi è una
nuova dimensione della pace – una pace creativa. La pace è indispensabile
per garantire il futuro al cosmo della Terra a tutti noi e ai suoi esseri
viventi. Per avviarla, occorre collaborare consapevolmente al processo del
suo divenire…”

Sabato 8 Maggio
Ritiro di gruppo su un’isola della laguna, a S. Erasmo, per l’esercizio
alla percezione approfondita e per il collegamento tra le diverse dimensioni
dello spazio di sé e dell’ambiente di Venezia.
Programma:
ore 14.00 – appuntamento all’imbarcadero di Fondamente Nuove e trasferimento
al Lato Azzurro, all’isola di S. Erasmo
ore 15.00 – inizio del lavoro di gruppo; scambio delle esperienze
ore 20.00 – Cena conviviale; colloquio con Marko Pogacnik.
Domenica 9 Maggio
Tema: ravvivare il cuore di Venezia
Programma:
ore 9.30 – appuntamento tra le colonne di P.zzetta S. Marco
ore 12.00 – rituale collettivo;
ore 13.00 – pausa con spuntino biologico
ore 14.00 – ripresa del lavoro e conclusione al tramonto.

Come si arriva all’isola di Sant’Erasmo: da Piazzale Roma o dalla Stazione
S. Lucia con il vaporetto linea 42 e 52 fino a Fondamenta Nuove; da li con
la linea 13 fino a S. Erasmo, fermata Capannone; con una breve camminata
si arriva alla Casa per ferie Il Lato Azzurro, visibile sul lato sinistro
della strada verso il Forte; é eventualmente disponibile il servizio navetta,
telefonando al 041.2444900.
Per l’adesione e relative informazioni: scrivere a ecovia@libero.it o chiamare
il 348.8140449 (Maurizio)
prenotazione diretta di cena+pernottamento al Lato Azzurro: e-mail: other.venice@flashnet.it,
o per Tel. 041 5230642, facendosi iscrivere nel gruppo “Geomanzia”.

Chi non vuole la guerra ha bisogno di una visione per la pace
(una ispirazione dal Villaggio di pace “Tamera”, in Portogallo)

Related Tags:
Previous Topic:

Leave a Comment

Della stessa categoria

DELIRI IN SOGNO

Sogni sfuggiti al vinoa sua volta evaso agli annie..in delirio…………. Preti nei campipolitici [Read More]

MERDACCE

Mazzini,Garibaldilungimiranti in dazio alla storiaa ogni brillar d’oro una scoriae avevano [Read More]

DESTRA,SINISTRA,CENTRO

Additi misticidestra,sinistra,centroa vie celestialima con mignotteelette Regine maitressesu foto di lingerienon si va [Read More]

Chiedo Un Dono

  Se tocchi, sentirai la rabbia espandersi come un tuono in piena tempesta Se guardi, vedrai volare via il sogno [Read More]

Il Demonio Licenziato

  Un emozione da non ricordare è una paura da dimenticare Ma se tu vuoi ancor più a fondo scavare [Read More]

Who's Online

  • 0 Members.
  • 5 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano