comunità di poesia e lotta dal 2002
Tuesday September 30th 2014

MASADA n° 1576 30-9-2014 ROMANZO – UNA SECONDA POSSIBILITA’ -CAPITOLO 19

Viviana Vivarelli

Nostalgia dell’amore perduto – Guarire a distanza – Si può trovare lavoro con una progressione? – Vedere l’aura – Funghi allucinogeni – La ciclosporina e gli gnomi – Silenzio e meditazione – Percepire l’energia in forma allucinatoria – Sentire l’energia con le mani – Leggere i colori con i polpastrelli – Il guscio aurico – Le energia vampiriche

Batte l’orologio e si spengono le luci. Il sonno scende come rugiada sulle ciglia del cadetto navale Gioachino Orla. Dormendo, è entrato nella battaglia navale e una campana l’ha chiamato sulla torretta di comando. Ma tutto è buio, non c’è ammiraglio che dà ordini...”

Si solleva la nebbia e sulla nebbia passa il richiamo degli uccelli. La linfa sale per i tronchi, la rugiada scende dalle stelle. Sta scritto: “Il destino viene gettato in grembo, ma cade come vuole il Signore”. Tommaso rigirava lentamente il bicchiere fra le dita…
L’Angelo mi ha guardato e non esige da me che una vita semplice. Il mio compito di prima non l’ho adempiuto bene. Ma questo saprò assolverlo. Voglio arrivare alla serenità del cuore.

Ernst Wiechert

L’angelo disse: “Devi dare l’entusiasmo!”
E tutto quello che mi si chiedeva era una vita semplice e la serenità del cuore.

Viviana

In questi mesi in cui ho preso a scrivere queste pagine autobiografiche,sono nell’ultima parte della mia vita e anche nella riconfigurazione di questa dopo la morte di mio marito, che si pone come profondo discrimine tra la mia vita di un tempo in cui per 57 anni sono stata vicina allo stesso uomo e gli sono stata materialmente fedele e la rinascita di adesso, ma sono anche in un inizio nuovo e incerto, che vede la perdita dei miei poteri di sensitiva, durati 29 anni, e un tempo nuovo in cui sperimento cose a cui non ho mai pensato: la guarigione a distanza e le regressioni a vite precedenti.
Su mio marito, potrei ripetere le parole di Nazim Hikmet: “ Il più bello dei mari è quello che non navigammo./Il più bello dei nostri figli/non è ancora cresciuto./ I più belli dei nostri giorni/ non li abbiamo ancora vissuti./ E quello che vorrei dirti di più bello/non te l’ho ancora detto”.
(more…)

MASADA n° 1575 28-9-2014 ATTACCO ALL’ARTICOLO 18

MASADA n° 1575 28-9-2014 ATTACCO ALL’ARTICOLO 18
Blog di Viviana Vivarelli

Il nemico allo specchio, di Ferruccio de Bortoli – Il padre di Renzi indagato per bancarotta fraudolenta – La legge con cui Renzino si è liberato dalle pendenze giudiziarie – Il referendum per l’indipendenza della Scozia – Multa alla Banca d’America per l’abuso dei subprime – Il terrorismo “utile” agli USA – Italia in guerra: 100 milioni al giorno in armi, Alex Zanotelli – Italia: un tragico bilancio

Il metodo più efficace per prendere il controllo dei popoli e dominarli del tutto
è quello di sottrarre un pezzettino della loro libertà ogni volta, così da
erodere i diritti attraverso migliaia di piccole e quasi impercettibili
riduzioni. In questo modo, la gente non si accorgerà che diritti e libertà sono
stati rimossi fino a quando sarà oltrepassato il punto in cui tali cambiamenti
non possono essere invertiti
.” (Adolf Hitler, Mein Kampf)
.
Adam Smith (1700): “Tutte le volte che il legislatore tenta di regolare le differenze fra gli imprenditori e i loro operai, i suoi consiglieri sono sempre gli imprenditori»”.
.
Viviana Vivarelli:
“Chi attacca l’articolo 18 dicendo che ormai non tutela più nulla e quindi è un ammenicolo inutile è irritante e scandaloso come chi, dopo che ogni bene e valore di un Paese fosse distrutto, attaccasse la sua bandiera dicendo che ‘ormai’ non significa più nulla.
Chi difende l’articolo 18 difende un simbolo che non si riduce al mero ripristino al lavoro di chi viene arbitrariamente licenziato, ma intende riportare in alto i valori e la difesa dei lavoratori come la pietra base su cui si fonda una vera democrazia, perché se finiamo col togliere al lavoro ogni valore e ogni diritto e dopo aver eliminato l’articolo 18 eliminiamo anche l’articolo 1 che sul lavoro fonda l’intera costituzione, non resta che la difesa del profitto e quella è così arida e sordida che non può che riportarci in un nuovo medioevo parificandoci a quei Paesi che sono solo preda dei potenti come avviene nel terzo mondo.
(more…)

MASADA n° 1574 21-9-2014 CAPITOLO 18

MASADA n° 1574 21-9-2014 ROMANZO- UNA SECONDA POSSIBILITA’- CAPITOLO 18

Viviana Vivarelli

CAPITOLO 18

Regressioni e progressioni: tornare nel passato, vedere il futuro – John William Dunne e i sogni premonitori – I livelli della coscienza e i livelli del tempo – Le immagini ipnagogiche

Ci è stato dato il tempo e lo spazio
come cosa di cui godere
il tempo gioioso, quello triste
il tempo pieno e quello vuoto
Ogni cosa da provare
ogni cosa da assaporare
Non dobbiamo disprezzare ogni tempo
o credere al tempo della noia
o rifiutare quello del dolore
Ci saranno dimensioni in cui il tempo non esiste
dove la vita appare diversamente
e non avremo nostalgia di questa.

Noi siamo su questa Terra
non per godere o soffrire
ma per sperimentare.

Il saggio è colui che riesce a ricostruire la sua vita
alla luce di un disegno globale
in cui gli furono offerte delle occasioni
presentate delle difficoltà
ma tutto ebbe un fine
e un compito
che lo univa
all’Universo.

.
Tutto è sempre ora
Eliot
(more…)

NEBBIA D’AUTUNNO

Ali spugnose
soffianti
applaudono l’invisibile
e girano spirali d’oltre
(more…)

MASADA n° 1573 13-9-2014 ITALIA DESTRIMANE

MASADA n° 1573 13-9-2014 ITALIA DESTRIMANE

Un ragazzo ucciso da un poliziotto – Roberto Saviano contro Renzi- Addio Province? Tranquilli, è la solita bufala di Renzi – Cannabis terapeutica – Renzi mette uno dei suoi a capo del CSM – Le mani sulla magistratura – Orfani bianchi, il costo drammatico delle badanti dell’est– I Mormoni a Roma- Minoranze religiose in Italia

Armando di Napoli

Nei tuoi occhi abbandonati
esplode la tempesta ricamata di follia
rinnegando la bella miseria nella soave esaltazione
attimi di tradimenti nel contrabbando d’illusioni in affitto
ancora il mondo sprofonda nella mortificazione perversa
mercificazione immemore che striscia silenziosa
sulla pelle dell’anima del destino…
.

Con decreto governativo l’onestà sarà presto un reato punibile con la prigione. Si avvera così la profezia di Collodi raccontato nel capitolo 19 di Pinocchio che denunzia al tribunale di essere stato derubato delle sue monete d’oro e per questo condannato a quattro mesi di carcere.
“Allora il giudice, indicando Pinocchio ai gendarmi, disse loro: “Quel povero diavolo è stato derubato di quattro monete d’oro: pigliatelo dunque e mettetelo subito in prigione”
. (Questo accade nel paese degli Acchiappacitrulli, il perfetto paese renziano. Padroni arroganti e impazienti non accettano più una legge uguale per tutti, la legge se la fabbricano ad personam coi loro parlamenti di yes-men).
.
Gozer
Sinistra?
Questi ormai sono diventati “destrogiri”…
(more…)

MASADA n° 1572 . 16-9-2914 ROMANZO – UNA SECONDA POSSIBILITA’ -CAPITOLO 17

MASADA n° 1572 . 16-9-2914 ROMANZO – UNA SECONDA POSSIBILITA’ -CAPITOLO 17

Viviana Vivarelli

La memoria delle cose: la psicometria – Psicometria ambientale – I cadaveri del Teatro Gorki – I prigionieri di Parco Talon – I rastrellati delle Caserme Rosse – Il deja vu – Memorie di vite precedenti

Il punto non è parlare dello spirito e neppure credere in esso, ma consentirgli oggi di operare in tutta la vita materiale, di riconoscere che la materia non può esistere mai senza lo spirito.”
R. Steiner

La realtà è una, non esistono materia e spirito. La realtà è una e si esprime in molte forme: in un livello come materiale, in un altro come spirituale.”
Osho

Ieri sera ho rivisto un film molto piacevole, “Le parole che non ti ho detto”, che parla di un grande amore che prosegue dopo la morte. L’attore principale è Kevin Kostner e mio marito gli somigliava moltissimo, per cui ho pensato per tutto il tempo a lui, con nostalgia e rimpianto. E di lui avevo parlato alla mia visitatrice del pomeriggio, chiedendogli anche, come ho preso ormai l’abitudine di fare, una frase per lei. In genere queste frasi che sento nella mia mente sono brevi. Per lei era molto semplice, quasi banale: “Devi cambiare, ma ci sono molte speranze che tu lo faccia”. Non una gran cosa, ma era adatta alla sua situazione.
Per tutta la durata del film, dunque, ho pensato intensamente a mio marito e mi sono dispiaciuta di non aver parlato abbastanza di lui in questo libro, dal momento che ha avuto una importanza così grande nella mia vita, al punto che credo che continui a proteggermi ed aiutarmi anche adesso.
Sul palmo della mia mano la mia vita a un certo punto diventa doppia, come se si svolgesse su un doppio binario e, in qualche misura è stato così.
(more…)

NOTTE D’AUTUNNO

In un cielo velato
nuvole a pecorelle
senza pastore
e la luna unica cagna
che le veglia
mentre le stelle
occhi di falchi
spilli sui respiri
ansimanti
a implori respinti
(more…)

IMBOSCAGGIO

Gli allievi del corpo forestale
a fine corso mandati al tirocinio
dagli impiegati ASL maestri d’imboscaggio
(more…)

SALUTANO LE FOGLIE

Mani itineranti
foglie di platini
salutano nell’aria
atterrano sull’asfalto
e al passaggio di macchine
tentano il viaggio inverso
si sollevano roteanti
e ricadono più in là
(more…)

RARITA’

Un fiore è bello
quando è raro,
non lo cogli
per farlo vivere più a lungo
e tu amore mio
reciso nel menù
per ogni evento
da ogni fioraio
-dovrò transennare
il mio arido cuore
per proteggere
il raro seme d’ orchidea
caduto dal sogno
e che pianterà il vento
del deserto (more…)

 Page 1 of 660  1  2  3  4  5 » ...  Last » 

Ultimi articoli

MASADA n° 1576 30-9-2014 ROMANZO – UNA SECONDA POSSIBILITA’ -CAPITOLO 19 Viviana Vivarelli Nostalgia [Read More]

MASADA n° 1575 28-9-2014 ATTACCO ALL’ARTICOLO 18

MASADA n° 1575 28-9-2014 ATTACCO ALL’ARTICOLO 18 Blog di Viviana Vivarelli Il nemico allo specchio, di Ferruccio de [Read More]

MASADA n° 1574 21-9-2014 CAPITOLO 18

MASADA n° 1574 21-9-2014 ROMANZO- UNA SECONDA POSSIBILITA’- CAPITOLO 18 Viviana Vivarelli CAPITOLO 18 [Read More]

NEBBIA D’AUTUNNO

Ali spugnose soffianti applaudono l’invisibile e girano spirali d’oltre [Read More]

MASADA n° 1573 13-9-2014 ITALIA DESTRIMANE

MASADA n° 1573 13-9-2014 ITALIA DESTRIMANE Un ragazzo ucciso da un poliziotto – Roberto Saviano contro Renzi- Addio [Read More]

Top 10

September 2014
M T W T F S S
« Aug    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Who's Online

  • 0 Members.
  • 12 Guests.

Adv

RSS Il Fatto Quotidiano