WarDrome Sci-fi MMORPG
WarDrome Sci-fi MMORPG
comunità di poesia e lotta dal 2002
Monday January 22nd 2018

ALL’ULTIMO SALUTO

Quattro cani
tre spelacchiati e uno col cappello
cupola ai giorni andati
e un passante aggregato
per scordarsi il male
-due sogghigni, un volto senza mimica
una rosa lanciata da una finestra
e tre dita a cuccia di una mano
altre due freccia all’infinito
(altro…)

DURO INVERNO

Ad un certo punto la poesia
come zoom arrivato al massimo a ingrandire
torna indietro a riprendersi il quadro
così anche gli anni concentrati in una torta
ritornano sui visi lasciati alle spalle
(altro…)

ARIA DI NEVE

Il gatto sonnecchia
guarda i suoi tropici al camino
si fa il segno della croce copiato
e va subito all’amen
saltando lo Spirito Santo
poi osserva ai tizzoni le scintille
suoi fidati astri a terra
esprime un desiderio croccante
lo incerchia con la coda
(altro…)

CURE OMEOPATICHE (Effetto Placebo)

Se conoscerei i congiuntivi
non avessi la congiuntivite
(altro…)

LUCILLA

Uno sparo squarciò il silenzio
che poi vibrante si riprese il tetro
ma l’unico vivente che si mosse..il fumo
zigzagante e vorticante
all’ombra di un taglio di luna assonnata
-poi s’udì a presagio la morte
sbalordita mimare a intuito l’eco,
caddero briciole di dolore
a tentare l’unico rumore
soffocato su un letto d’erba
inumidito dal sudore
impaurito del buio
(altro…)

CERTI LUOGHI (Molise)

Ci sono certi luoghi orfani di geografia
dove il male è nell’aria
e le facciate delle case
bacheche di necrologi trasparenti
affissi e scalzati da litigi
letti guerci a oltranza da presagi e scongiuri
e i vecchi radiologi di diffidenze
nella diagnosi sempre al forestiero il male
-persino i cani son diversi
alcuni viziati abbaiano a chiunque
e vincono omogenizzati e gilet
e i randagi a palline di ping pong
tra un uscio all’altro fino allo sfinimento
a palla di calcio di rigore
(altro…)

I FURBI

I furbi,sognandosi
in estremità invertita
convinti d’essere la testa
ma sono la coda
pigra, in finta solo accenna
a parare le mosche agli occhi
e quando l’animale
a trovar sollievo
si rotola al fango
e inzaccherata al sole
ritenuta inutile orpello,
a scrostarla viene sbattuta
con rabbia dove capita
e sanguinante attira voraci insetti
e nel dolore costretta a frustarsi
tra lo sciame con veemenza
(altro…)

MARMITTE TELEFONICHE

Quando non avevo il telefono cellulare
avevo tante cose da dire
ora che ce l’ho non ho nulla da dire
(altro…)

SOTTO LA NEVE

Alberi,scheletri in preghiera
e la terra spugna satura
sotto un lenzuolo bianco
su cui i passi scrivono trame
ci sono correzioni
scarabocchi d’indecisioni
ed errori sottolineati in rosso
non si possono più correggere
l’inchiostro, sangue congelato
e il calamaio è stato divorato
(altro…)

ATMOSFERE NATALIZIE

Le commesse rimirano le esche
nei riflessi abboccano se stesse
sorridono e si fanno un selfie,
si fidanzano col rossetto
messo alla prova su una mano
ove sboccia un cuore alato sanguinante
(altro…)

 Page 1 of 741  1  2  3  4  5 » ...  Last » 

Ultimi articoli

ALL’ULTIMO SALUTO

Quattro cani tre spelacchiati e uno col cappello cupola ai giorni andati e un passante aggregato per scordarsi il male [Read More]

DURO INVERNO

Ad un certo punto la poesia come zoom arrivato al massimo a ingrandire torna indietro a riprendersi il quadro così [Read More]

ARIA DI NEVE

Il gatto sonnecchia guarda i suoi tropici al camino si fa il segno della croce copiato e va subito all’amen [Read More]

CURE OMEOPATICHE (Effetto Placebo)

Se conoscerei i congiuntivi non avessi la congiuntivite [Read More]

LUCILLA

Uno sparo squarciò il silenzio che poi vibrante si riprese il tetro ma l’unico vivente che si mosse..il fumo [Read More]

Top 10

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Archivi

Who's Online

  • 0 Members.
  • 7 Guests.

Adv

Newsletter

RSS Il Fatto Quotidiano