comunità di poesia e lotta dal 2002
Wednesday July 8th 2015

MASADA n° 1665 IL POPOLO GRECO HA DETTO NO ALL’AUSTERITA’

MASADA n° 1665 IL POPOLO GRECO HA DETTO NO ALL’AUSTERITA’
Viviana Vivarelli

In Grecia nel referendum sull’accettazione dell’austerità il No stravince sul Si’, con 61 a 39- La figuraccia del trascurabile Renzi – Renzi unico assente al vertice europeo sulla Grecia – Come l’Islanda rifiutò di pagare il debito e poi si riprese dalla crisi – Junker e i paradisi fiscali – Gli errori del Fondo Monetario – Irlanda e Portogallo – Balle mediatiche sulla Grecia – Se la Grecia dovesse uscire dall’euro, subentrerebbero Russia, Cina ed Emirati nel Mediterraneo portando problemi ben più gravi – La Grecia è tutti noi – Che vi piaccia o no, la Troika ha perso

Avevano minacciato l’Apocalisse
Riscuotono la Democrazia

.
Immaginiamoci se, quando è fallita la California, gli Stati uniti avessero avuto una Merkel che diceva alla California: “Senti bella, o ti bevi questa medicina o fuori!” E glielo avesse detto, poi, per 61 milioni!
Cofferati: “Le autorità europee hanno avuto la sfacciataggine di dire che volevano distruggere la Grecia perche nelle trattative non si sono trovati d’accordo su 61 milioni!! Chi parla così va allontanato, con garbo ma allontanato! L’accordo per i pagamenti si stava per fare ma la Germania lo ha respinto per 61 milioni!”
(more…)

SABBIA E MIRAGGI

Accucciati a ombre volubili
cuori domati
dal silenzio
vociato dal vento
supplicano respiri
a regolarità placebo
(more…)

MASADA n° 1664 4-7-2015 PER RIDERE UN PO’…

MASADA n° 1664 4-7-2015 PER RIDERE UN PO’…
Viviana Vivarelli

Gli strafalcioni della maturità- Le battute infelici dei politici – Stefano Benni

Gli Italiani sono un popolo di s’anti, analfabeti e navigatori.

ESAMI BESTIALI

La Storia siamo noi.
“La fine della Seconda guerra mondiale è stata determinata dallo sbarco in Lombardia”. Bagno di sangue ad Abbiategrasso.

Massacrare con dolcezza.
“Gli americani sganciarono la bomba atomica a Hirosima e Mon Amour”. Ovvero come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba.

Cocktail spaziali.
“Cartesio è il filosofo del ‘cogito ergo rum’”. E Galileo prendeva sbronze epocali con la vodka liscia.

Pubblicità
Lasciate ogni speranza.
“Come dice Dante nell’Inferno, ‘Gaetano fu il libro e chi lo scrisse’”. Rino?

Maledetti sms.
“Pascoli ha scritto Per Agosto”. Spegnete gli smartphone: la X è una lettera (o un numero romano, come in questo caso).

(more…)

MASADA n° 1663 3-7-2015 USURAI D’EUROPA

MASADA n° 1663 3-7-2015 USURAI D’EUROPA
Viviana Vivarelli

Domenica il referendum greco – L’Unione dei Paesi mediterranei – La scandalosa linea renziana – Politici e bancari – A fianco del popolo greco – Il Mes – L’art. 50 del Trattato di Lisbona prevede l’uscita dall’euro- La terza guerra mondiale è una guerra finanziaria – Le menzogne mediatiche contro la Grecia – Tutta l’America riconosce le coppie gay – Questioni di genere – Tre leggi sul gender presentate dal M5S – La Sacra Rota – L’Europa e le leggi antidiscriminazione- Coppie gay nel mondo – Domina la sessualità e dominerai l’uomo – La famiglia naturale non esiste

Grecia
Lo spot di lancio della consultazione porta numeri e dati che fotografano quattro anni di austerity imposta dalla troika: “Dal 2010 al 2015 il 35% in più di suicidi, e il 270% in più di depressi”. E ancora, disoccupazione alle stelle e potere di acquisto diminuito sino ad oggi al pari dei salari del 25%. Una voce fuori campo recita: “Non vogliono un compromesso, ma un’umiliazione. Non vogliono risolvere, ma continuare verso una morte lenta. Vogliono la fine della democrazia. Glielo lascerai fare? No. Per una Grecia dignitosa. Per un’Europa democratica”.
.
Avaaz
Oggi 4 bambini su 10 vivono in povertà, la mortalità infantile è aumentata del 43% e un giovane su due è disoccupato. E soprattutto, le ricette della Troika sono state inutili: il debito greco è aumentato, non diminuito. Continuare su questa strada porterà agli stessi fallimentari risultati. Il Fm è riconosciuto più volte di avere sbagliato. Nonostante questo, Angela Merkel e i creditori continuano a spingere queste politiche irresponsabili, dicendo di avere il sostegno dei cittadini europei.
(more…)

MASADA n° 1662 30-6-2015 LA CRISI GRECA

MASADA n° 1662 30-6-2015 LA CRISI GRECA
Viviana Vivarelli

I conti truccati per entrare nell’Ue – Le forti responsabilità della Goldman Sachs – La contabilità fasulla di Prodi e della Grecia – Le ricette fallimentari del Fm – Non ci sono aiuti per la Grecia, ma perché 40 miliardi si trovano per l’Ucraina? – E perché si vuole l’annessione all’Ue di Ucraina, Turchia e Israele? – La triade Draghi, Papademos e Monti, per i conti della Goldman Sachs – Tsipras ha congelato le privatizzazioni ordinate dal Fm – Si fa presto a dire Grexit – E il prossimo anno in arrivo la Brexit, l’uscita dall’Ue della Gran Bretagna – Renzi regala 6 miliardi alle banche – Cristine Lagarde, ma chi è costei?

Pagheremo tutto
Pagheremo tutti
Solo i responsabili, come sempre, non pagheranno mai

.
Meno male che la popolazione non capisce il nostro sistema bancario e monetario, perché se lo capisse, scoppierebbe una rivoluzione prima di domani mattina.”
Henry Ford
(more…)

MASADA n° 1661 25-6-2015 IL DEGRADO DI ROMA

MASADA n° 1661 25-6-2015 IL DEGRADO DI ROMA
Viviana Vivarelli

Roma aspetta il Giubileo con un sindaco sfiduciato e 22 miliardi di debito, tra crateri nelle strade, immondizia, trasporti in tilt, campi rom, venditori abusivi, costi paradossali, vigili al minimo e mafia capitale. Davvero una bella accoglienza!- Qui è l’Europa che vi parla- Europa, io ti accuso – Renzi dice no al reddito minimo di cittadinanza – Giorgio Galli: il golpe invisibile – De Luca c’è e non c’è, e Renzi c’è o ci fa?- Per combattere la corruzione Renzi depenalizza 117 reati

Il M5S in Sicilia vince a Gela e ad Augusta, in Campania a Quarto. Vince perché non si è rivolto al voto di scambio, perché è stato l’unica vera alternativa alla vecchia politica. Questo, anche chi non condivide le istanze del Movimento e il suo modo di agire, deve riconoscerlo.”
Roberto Saviano
.
Sandro Pertini
Quando un governo non fa ciò che vuole il popolo va cacciato via con mazze e pietre.”
.
Perfino quando in mezzo a loro serpeggiava il malcontento (il che, talvolta, pure accadeva), questo scontento non aveva sbocchi perché privi com’erano di una visione generale dei fatti, finivano per convogliarlo su rivendicazioni assolutamente secondarie. Non riuscivano mai ad avere consapevolezza dei problemi più grandi.”
George Orwell, 1984
(more…)

UFFICIO POSTALE

Balli di bastoni e dentiere
all’ufficio postale
chiamati da impiegati
che a bassa voce
gli urlano il nome
tra occhi e orecchie
collegati da un filo
sopra l’abisso
(more…)

MIETITURA

Dita frizionano spighe
e occhi vitrei
s’ammorbidiscono
al canto di grilli e cicale
e andirivieni di formiche
(more…)

MASADA n° 1660 24-6-2015 CHIROMANZIA E CHIROLOGIA LEZIONE 3

MASADA n° 1660 24-6-2015 CHIROMANZIA E CHIROLOGIA LEZIONE 3
Viviana Vivarelli

Le dita- I monti – Le linee principali

POLLICE = VOLONTA’ E SESSUALITA’

Questo dito è molto importante, tanto che in India hanno una lettura della mano tutta basata sul pollice. Indica l’energia fisica, lo stare al mondo con piacere, il godimento, la vitalità, l’energia sessuale. E’ l’ego che può aprirsi agli altri (angolo più aperto con l’indice) o chiudersi. Al pollice corrispondono: la sessualità, la vitalità, il viso, il collo, lo stato generale di salute.
Ha solo due falangi, perché corrisponde al cervello rettile che non si è sviluppato.
Se le due falangi sono uguali (caso raro), la persona ha un giusto equilibrio tra intelligenza e volontà.
Deve arrivare alla metà della falange dell’indice.
Se lo oltrepassa, la persona è più intelligente del normale, si impegna molto, segue molto la ragione, è un intellettuale.
Se è corto: persona svogliata, che si applica poco, non molto intelligente, con poca volontà, che non fa sempre il proprio dovere.
(more…)

TEMPORALE

Timidi innamorati
recitano distrazioni
impattano gli ombrelli
e a scusarsi si scambiano
per la prima volta le voci
e scintillano sorrisi
(more…)

 Page 1 of 679  1  2  3  4  5 » ...  Last » 

Ultimi articoli

MASADA n° 1665 IL POPOLO GRECO HA DETTO NO ALL’AUSTERITA’

MASADA n° 1665 IL POPOLO GRECO HA DETTO NO ALL’AUSTERITA’ Viviana Vivarelli In Grecia nel referendum [Read More]

SABBIA E MIRAGGI

Accucciati a ombre volubili cuori domati dal silenzio vociato dal vento supplicano respiri a regolarità placebo [Read More]

MASADA n° 1664 4-7-2015 PER RIDERE UN PO’…

MASADA n° 1664 4-7-2015 PER RIDERE UN PO’… Viviana Vivarelli Gli strafalcioni della maturità- Le battute infelici [Read More]

MASADA n° 1663 3-7-2015 USURAI D’EUROPA

MASADA n° 1663 3-7-2015 USURAI D’EUROPA Viviana Vivarelli Domenica il referendum greco – L’Unione dei Paesi [Read More]

MASADA n° 1662 30-6-2015 LA CRISI GRECA

MASADA n° 1662 30-6-2015 LA CRISI GRECA Viviana Vivarelli I conti truccati per entrare nell’Ue – Le forti [Read More]

Top 10

July 2015
M T W T F S S
« Jun    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Archives

Who's Online

  • 0 Members.
  • 6 Guests.

Adv

  
  

RSS Il Fatto Quotidiano